La stella ferrarese è Eleonora Petralia, bomber a Imola

FERRARA.La Divisione calcio femminile del Crer ha sospeso l'intera attività del fine settimana, quindi sia i campionati di serie C (il Cf Ferrara doveva giocare a Coriano contro lo Junior) e D di ieri, sia il torneo regionale giovanile di sabato con la seconda squadra del Calcio femminile Ferrara che doveva affrontare le parietà bolognesi dell'Ancora.
Ecco dunque l'occasione per parlare di una giovane promessa del calcio femminile ferrarese. Si tratta della 16enne (ha compiuto gli anni proprio in questi giorni) Eleonora Petralia, da tre stagioni militante nell'Under 19 di Imola.
Da sempre appassionata di calcio, Eleonora ha militato per sei anni assieme ai maschi nelle giovanili dell'Audax Dribbling. Raggiunta l'età in cui maschi e femmine devono giocare separatamente, è andata nelle fila del Packcenter, storica società di Imola. Attaccante, pur giocando con ragazze di età maggiore, la Petralia ha segnato addirittura 29 reti nel campionato nazionale Under 19, 15 il primo anno, 14 nello scorso torneo. Non le sono ovviamente mancate le proposte per salire in prima squadra, ma le ha rifiutate per completare il processo di crescita. L'estate ha però comportato un cambio societario, perché l'Imolese si è fusa con un altro storico club, il Lugo, iscrivendosi al campionato di serie A2 con il nuovo nome di Romagna.
«Noi ragazze dell'Under 19 - spiega Eleonora Petralia - abbiamo invece deciso di seguire il nostro tecnico Mosconi, perché ci troviamo bene come gruppo. Dopo il ritiro a Sportilia, ci siamo iscritte al campionato regionale con il nome di Packcenter, giocando sempre ad Imola. Anche se il livello del torneo è inferiore continuiamo a crescere assieme, partecipando pure al campionato femminile di calcio a 5». Tra l'altro, il giovane attaccante ferrarese ha iniziato la stagione alla grande, segnando la bellezza di 12 reti nelle prime tre giornate.