Cinque vittorie di fila già nel '75, '91 e '94


BUSTO ARSIZIO (VA).E' un'autentica impresa, quella che la Spal ha firmato ieri allo stadio 'Speroni". Cinque vittorie consecutive rappresentano infatti un exploit che si commenta da solo. Nella storia spallina un filotto del genere è stato centrato anche in altre circostanze. Ed una portava già la firma di Cesare Discepoli. Nella stagione 94/95 di serie C1 la Spal, infatti, vinse le prime cinque gare di campionato imponendosi a Carrara (1-0), battendo l'Alessandria (2-1), andando a vincere a Prato (2-0), superando lo Spezia (5-1) in occasione del pomeriggio di lacrime successivo ai funerali di Beppe Campione, e poi spazzando via anche la Massese (3-1). Successivamente la Spal avrebbe conquistato anche una sesta vittoria consecutiva, andando ad imporsi a Bologna contro il Crevalcore (1-0). In anni precedenti bisogna ricordare l'exploit della stagione di C2 90/91 quando la Spal di Gibi Fabbri vinse le ultime cinque partite (1-0 col Cittadella, 4-2 al Pergocrema, 2-0 a Suzzara, 3-0 col Palazzolo, 1-0 a Saronno) e quello in serie B 1974/75, con Guido Capello in panchina. Quella Spal vinse consecutivamente col Parma (gol di Pezzato), 3-1 a Perugia (Pezzato, Pelliccia e Paina), contro l'Avellino (Manfrin), a Novara (rete di Pezzato) ed infine 2-1 ad Alessandria (gol di Paina e Manfrin). E ora la Spal di Discepoli può eguagliare quella di... Discepoli.
SOSTA.Domenica il campionato riposerà. La Spal si allenerà da domani a venerdi e non disputerà partite. Il 7 dicembre Spal-Pistoiese.

dall'inviato