Il Francolino pensa sempre a raggiungere la 2a piazza


FRANCOLINO - Mentre il S. Bartolomeo perdeva e la Dossese pareggiava, il Francolino andava ad espugnare S. Martino. E questo non può che far ben sperare per agganciare la seconda posizione. Non si è trattata di una vittoria fortuita, ma di una vera e propria supremazia. ®Abbiamo stravinto, così il terzo posto si è consolidato; potevamo chiudere la partita anche prima, tutti sono andati in area per provare ad insaccare. Dopo l'1-0 abbiamo sbagliato 3-4 goal in contropiede¯. Mister Beltrami ha però qualche critica per l'arbitro che ®ci ha danneggiato, ha penalizzato la difesa con un'ammonizione, assurda quella di Ardizzoni soprattutto. Avevamo dominato e ci troviamo squalificati per colpa di cartellini gialli incredibili. Non abbiamo fatto falli, non so cosa volesse fare l'arbitro¯. Protagonista della partita Giovanni Asnicar, che oltre ad essere l'autore del gol ha disputato un'ottima prova. ®E' un uomo su cui si può sempre contare, nonostante i suoi 45 anni non finisce mai di stupire - dice mister Beltrami -; si allena con serietà e risponde sempre positivamente nei momenti di bisogno¯. Il pensiero del Francolino va già oltre la Pasqua, quando arriverà la capolista: ®Speriamo di recuperare Parmeggiani¯ ha detto Beltrami, aggiungendo che l'atteggiamento e la formazione dipenderanno molto dai vari recuperi. (a.s.) CODREA. La situazione del Codrea, dopo la sconfitta subita con il Pilastri, si è fatta ancora più critica. Ora la squadra si trova al terz'ultimo posto e la corsa salvezza è ancora piena di ostacoli. Dopo la sosta, la squadra affronterà la Primaro: uno scontro salvezza che il Codrea non può permettersi di perdere, pena un finale di campionato davvero difficile e drammatico.