Roma, gioco di prestigio per rubare lo smartphone: catturato il "mago del furto"

video Per rubare i costosi cellulari aveva ingegnato un sistema di furto da vero prestigiatore: entrava in negozio fingendo di chiedere informazioni, poi giocherellava con la scatola del telefono leggendo le informazioni sul retro e alla fine restituiva alla commessa una scatola finta al cui interno si trovava solo una torcetta utile a riprodurre il peso dello smartphone. Il ladro di cellulari è un quarantatrenne originario della Giamaica. Per settimane è stato l'incubo dei negozi di telefonia del centro, ma è stato finalmente colto sul fatto mentre cercava di derubare un esercizio commerciale in Via del Corso.Nella sua camera d'albergo sono stati ritrovati telefonini di lusso per il valore di ben 13.000 euro: le accuse sono furto aggravato e ricettazione.  Video/ Carabinieri: Comando Provinciale di Roma

Amref, la candid camera fa sognare: le reazioni sono emozionanti

video Una consulente finanziaria d'eccezione quella scelta da Amref Health italia per la nuova campagna di comunicazione. La giovanissima attrice lascia di stucco i potenziali clienti proponendo un investimento nei sogni di alcuni giovani del continente africano. Una banca dei sogni che scommette sul futuro e chiede agli investitori di avere lo stesso coraggio di sognare. Amref Health Italia

Inge Feltrinelli: "Il mio incontro con Giangiacomo nel giorno della Rivoluzione francese"

video "In tanti anni abbiamo festeggiato la Rivoluzione francese come giorno importante per noi: è il giorno in cui ho incontrato Giangiacomo, l'editore del dottor Zivago". In questa intervista, tratta da "Inge Film" di Simonetta Fiori e Luca Scarzella, la regina dell'editoria internazionale Inge Schoenthal Feltrinelli ricorda il suo primo incontro nel 1960 con Giangiacomo Feltrinelli, che diventerà suo marito e che condividerà con lei l'avventura intellettuale, politica e quella imprenditoriale della casa editrice. video Feltrinelli Real Cinema

Inge Feltrinelli e il ricordo del nazismo: "Sulle strade puzza di morte, la borghesia fingeva di non sapere"

video "Quando passavo davanti al campo di prigionia per andare a scuola sentivo la puzza di morte, una puzza infernale. Ma i genitori dei miei amici a Weimar erano tutti nazi. Perché la borghesia non ha mai detto niente? Non potevano non sapere". In questa intervista, tratta da "Inge Film" di Simonetta Fiori e Luca Scarzella, la regina dell'editoria internazionale Inge Schoenthal Feltrinelli ricorda la sua infanzia in Germania e l'orrore della persecuzione degli ebrei durante il regime nazista. video  Feltrinelli Real Cinema

Palermo, il "cimitero" abusivo delle auto ripreso col drone

video La polizia municipale di Palermo ha sequestrato a Cruillas una discarica di rifiuti speciali do circa tremila metri quadrati. Gli agenti del Nopa, il nucleo operativo protezione ambiente, dopo alcuni esposti da parte dei cittadini, l'hanno individuata in via Ponte Corvo. L’area intercettata non era visionabile dall'esterno a causa delle alte mura di cinta: per riuscire a visualizzare l’interno le pattuglie hanno utilizzato un drone. All'interno c'erano 51 auto senza targa e circa 50 metri cubi di rifiuti speciali e pericolosi provenienti da rottamazioni. Durante il sopralluogo esterno gli agenti hanno intercettato un camion che entrava da un cancello in metallo con un’auto da rottamare. Sul posto sono state trovate due persone, una delle quali, D.F. di 54 anni, che gestiva l’attività abusiva di rottamazioni, è stata denunciata all'autorità giudiziaria. Da ulteriori accertamenti è emerso che le autovetture rinvenute provenivano da un centro di rottamazioni autorizzato con sede in via Regione Siciliana.