Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor

Arbitro aggredito Il presidente «Lo ammazzerei»

LECCE Una tranquilla domenica di calcio dilettantistico trasformata in un pomeriggio di ordinaria, assurda follia. Palcoscenico è stato lo stadio di Cavallino, piccolo centro nell'hinterland di Lecce, che ospitava la gara di Seconda Categoria tra la locale formazione e il Cutrofiano. Attor