Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Riparte "Che tempo che fa" e c'è Mara Carfagna

roma. Dopo la pausa natalizia, torna stasera alle 21 su Rai 2 l'appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle 19.40 da "Che tempo che farà". Ospite in esclusiva e per la prima volta nello studio di "Che tempo che fa" la vicep

Etruria, Manacorda: "Ghizzoni, il Pd segna un punto ma perde la partita"

video È l’ex Ad di Unicredit l’uomo che, secondo Ferruccio De Bortoli, nel dicembre 2014 avrebbe ricevuto dall’allora ministra Boschi pressioni perché l’istituto di credito si interessasse di Banca Etruria. La sua testimonianza in Commissione fa segnare due punti a sfavore e uno a vantaggio del Pd. Ghizzoni ha confermato l’interessamento da parte di Boschi nella soluzione della crisi dell’istituto. E ha dichiarato di aver ricevuto sollecitazioni da parte di Marco Carrai, amico strettisttimo di Renzi, a rispondere alle richieste. Ha però negato che sia stato mai sottoposto a pressioni dalla sottosegretaria. Una sfumatura linguistica che non fa che rafforzare la tesi delle opposizioni: se un interessamento c’è stato, è stato indebito. Il Pd oggi ha perso la partita montaggio Elena Rosiello

Etruria, Padoan: "Mai autorizzato Boschi o altri ministri a fare colloqui sulle banche"

video "Io non ho autorizzato nessuno anche perché nessuno mi ha chiesto l'autorizzazione. Lla gestione delle crisi bancarie è in capo al ministro delle Finanze che ne parla con il presidente del Consiglio". Così davanti alla commissione d'inchiesta sulle banche, il ministro dell'Economia Padoan risponde a chi gli chiede se in qualche modo abbia dato il via libera ai colloqui sostenuti dall'ex ministra Maria Elena Boschi con il presidente Consob Giuseppe Vegas e con altre personalità del mondo economico riguardo a Banca Etruria. Padoan dice di non aver mai parlato con Federico Ghizzoni circa una possibile acquisizione di Etruria da parte di Unicredit, tema che invece secondo la ricostruzione di Ferruccio De Bortoli sarebbe stato al centro di un incontro tra Boschi e l'ex ad dell'istituto milanese. Infine, sul dibattito riguardo a chi fra governo e Bankitalia debba essere attribuita la responsabilità di aver commissariato la banca aretina, Padoan dice: "La proposta è di Banca d'Italia, ma il governo non fa solo il passacarte". di Marco Billeci

Banche, sit-in M5S: ''Audire Gihzzoni". Orfini: "No veti, ma si senta anche Zaia"

video Mentre all'interno degli uffici della commissione d'inchiesta sulle banche si discute il calendario delle prossime audizioni, fuori da palazzo San Macuto il M5S inscena un sit-in per chiedere l'audizione di Federico Ghizzoni sull'episodio rivelato da Ferruccio De Bortoli, secondo cui la sottosegretaria Boschi avrebbe chiesto all'ex ad di Unicredit di interessarsi all'acquisto di Banca Etruria. "Tutta Italia vuole sapere se Boschi ha mentito al parlamento dicendo di non essersi mai interessata di Etruria", dice il deputato M5S Di Battista. Ribatte il capogruppo del Pd in commissione Matteo Orfini: "Per l'oggetto del nostro lavoro l'audizione di Ghizzoni è irrilevante, ma noi non mettiamo veti su nessuno". Alla fine si decide di un rinvio di 24 ore della decisione per arrivare a un calendario condiviso e Orfini rilancia: "Noi chiediamo anche di audire sulla questione di banche venete gli ex amministratori delegati, Zonin e Consoli, e il governatore del Veneto Zaia. Fino a qui su questi nomi c'erano stati dei veti di altre forze politiche, se decidiamo che cadono i veti cadono per tutti"di Marco Billeci

Etruria, Casini: "Boschi sr indagato? Pm Rossi ha chiarito vicenda", Di Maio: "Pd più coinvolto di prima"

video Di fronte alle telecamere a margine di un convegno a Roma, la sottosegretaria Maria Elena Boschi non ribatte alla richiesta di dimissioni arrivate dalle forze di opposizione nei suoi confronti dopo la notizia della nuova indagine sulla vicenda di Banca Etruria che coinvolge anche suo padre Pierluigi, ex vicepresidente della banca. Più tardi Boschi affiderà a un post su Facebook la sua posizione tornando a difendere l'operato del governo Renzi e annunciando querele nei confronti di Ferruccio De Bortoli e altri giornalisti che si sono occupati della questione. Il leader M5S Luigi Di Maio però attacca: "Hanno voluto salvare Banca Etruria ai danni dei risparmiatori, non hanno più nessuna credibilità". Nel frattempo il presidente della commissione d'inchiesta sulle banche Pierferdinando Casini prova a chiudere il caso del pm di Arezzo Rossi che nel corso della sua audizione avrebbe taciuto dell'avviso di garanzia nei confronti di Boschi sr. "Rossi ha chiarito, per me il caso è chiuso ma decideranno le forze parlamentari", dice Casini che conclude: "Preoccupato per il clima di scontro intorno al lavoro della commissione? Lo ero prima che iniziassimo a lavorare, figuriamoci ora".di Marco Billeci