L’Italia corre ma Greco si rompe

ZURIGO Ombre e luci fin dal primo giorno, come era lecito aspettarsi. Ma anche un dramma sportivo inatteso che segna subito l’atletica italiana agli Europei di Zurigo: la spedizione azzurra perde uno dei protagonisti più attesi, quel Daniele Greco sbarcato in Svizzera per lasciarsi alle sp

L’Italia corre ma Greco si rompe

ZURIGO Ombre e luci fin dal primo giorno, come era lecito aspettarsi. Ma anche un dramma sportivo inatteso che segna subito l’atletica italiana agli Europei di Zurigo: la spedizione azzurra perde uno dei protagonisti più attesi, quel Daniele Greco sbarcato in Svizzera per lasciarsi alle sp

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

Un agosto azzurro in pista e in acqua

ZURIGO «Arriviamo a Zurigo in crescendo di condizione. Ancora a giugno alcuni settori non erano in linea con le aspettative, ma ora stanno arrivando segnali positivi». La squadra italiana di atletica è già approdata in Svizzera e il direttore tecnico Massimo Magnani mette a fuoco il quadro

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

L’Oscar? Non mi aspetto niente

LOS ANGELES Carlo, il più piccolo è appoggiato al padre. Anna, come tutti gli adolescenti è un po’ annoiata, guarda il cellulare. Daniela, la moglie di Paolo Sorrentino è accanto a loro. Padre, madre e due ragazzi. Una famiglia quasi in vacanza a Los Angeles. Fra tre giorni il regista ital

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar

brevi

CICLISMO: fiocco rosa Nibali diventa papà È nata Emma «È nata Emma, 3,350 kg di coccole e la mamma sta bene!!». Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, annuncia così, su Twitter, la nascita della primogenita Emma, avuta dalla moglie Rachele. F. 1: in bahrain “Maratona” Ferrar