Gli Etruschi fanno storia: 20 anni e non sentirli

La Fulgida vince il derby della costa con i cadetti degli Emergenti Cecina, con il punteggio di 22-13, che in classifica frutta 4 punti. Le tre mete verdeamaranto portano le firme di Mauri Incrocci, Paris e Franzoni; l'apertura Recchi ha arrotondato con due trasformazioni e un piazzato. Lo

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

Se il lavoro c’è, dico addio alle vacanze

di Maria Lardara wPRATO E’ il 6 agosto e il sole picchia forte sull’asfalto della città. Il popolo dei vacanzieri ha già fatto armi e bagagli. Andrea Belli, invece, no. Il presidente di Confartigianato Prato, campione di tante battaglie per le imprese terziste, ieri pomeriggio era in viagg

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori

A Prato i telai ripartono d’agosto

PRATO Buone vacanze a chi? Se c’è una commessa da onorare il mare o la montagna possono attendere. Il "magico" rumore dei telai, quello che accompagnava la ninna nanna dei bimbi pratesi di cui parlava Edoardo Nesi in “Storia della mia gente”, non si inchina nemmeno di fronte alle migliori