Trump e l'emergenza nazionale del muro col Messico, Rampini: "Un precedente pericoloso"

video Il presidente Trump proclamerà "l'emergenza nazionale" per poter finanziare il muro alla frontiera con il Messico. Lo ha annunciato il senatore Mitch McConnell, leader della maggioranza repubblicana al Senato, segnalando di averne parlato con il capo della Casa Bianca. "Il presidente dovrebbe così avere mani libere per spostare voci di bilancio e trovare i fondi per completare il muro cominciato da Bill Clinton e George W. Bush". Il commento di Federico Rampini

Usa, i funerali di Aretha Franklin: il video racconto

video A Detroit, i funerali di Aretha Franklin, scomparsa il 16 agosto scorso, a 76 anni. La cerimonia si tiene nel Greater Grace Temple, la stessa chiesa dove vennero celebrati, nel 2005, i funerali di Rosa Parks, storica sostenitrice dei diritti civili. Tra gli oratori l'ex presidente americano Bill Clinton. Canteranno Stevie Wonder e Ariana Grande. La regina del soul è vestita con un abito d'oro e scarpe con lustrini.

Detroit: migliaia di fan per l'ultimo saluto ad Aretha Franklin in tacchi a spillo e vestito rosso

video Una fila lunghissima di ammiratori in pellegrinaggio alla camera ardente di Aretha Franklin allestita presso il Charles H. Wright Museum for African American History di Detroit, lo stesso che ha ospitato la camera ardente dell’attivista Rosa Parks. La cantante indossa un abito rosso di pizzo e stiletti Louboutin: "Simboleggiano l’appartenenza al Delta Sigma Theta Sorority, l'organizzazione no-profit che sostiene le comunità locali in tutto il mondo, soprattutto quelle afroamericane", ha spiegato la nipote Sabrina Owenas. I funerali-concerto si svolgeranno il 31 agosto al Greater Grace Temple, dove canteranno Chaka Khan, Jennifer Hudson e Stevie Wonder. Anche l’ex presidente Bill Clinton, suo amico di lunga data, terrà un discorso. Alle esequie sono stati invitati gli ex presidenti George W. Bush e Barack Obama.Video: Reuters

Change the world, gli studenti italiani all'Onu: "Per un giorno decidiamo le sorti del mondo"

video Tremila studenti provenienti da 110 paesi diversi coronano il sogno di varcare la soglia dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York. Merito dell’Associazione Diplomatici che ha organizzato le simulazioni dei lavori ed un grande evento di apertura. "Change the world" (15-21 marzo) è un laboratorio attraverso il quale viene riprodotto il funzionamento degli organi delle Nazioni Unite: una simulazione durante la quale gli studenti si confrontano dibattendo sui principali temi dell’agenda politica internazionale. Durante la cerimonia di apertura Bill Clinton ha parlato ai ragazzi. Tra i presenti in sala, anche Carlo Ancelotti e Marco Tardelli (Goodwill Ambassador di Diplomatici)video di Luca Marfé

Gerusalemme capitale, Trump e il video delle 'bugie' di Clinton, Bush e Obama

video "Ho mantenuto la mia promessa elettorale. Gli altri, invece, non lo hanno fatto". E' quanto sostiene Donald Trump, su Twitter, dopo aver annunciato il trasferimento dell'ambasciata Usa a Gerusalemme, di fatto riconoscendola capitale di Israele. Il presidente americano ha pubblicato su Twitter un video in cui compaiono gli ex presidenti Usa Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama: tutti affermano che Gerusalemme sarà la capitale di Israele, Bush in particolare promette che sposterà lì l'ambasciata Usa Video: Twitter/Donald J. Trump

Gerusalemme, Rampini: "I timori degli analisti americani: un Medio Oriente ancora più filorusso"

video Una legge del Congresso di Washington votata nel 1995 ordinava di spostare l'ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme. Era presidente Bill Clinton. Ma né lui né i suoi successori hanno mai applicato quella legge. Fino a Trump: anche in questo l'attuale presidente vuole mostrarsi rivoluzionario, oltre a confermare la sua vicinanza al premier israeliano Benjamin Netanyahu. Le conseguenze però preoccupano molti esperti americani, anche repubblicani. Con la Siria tornata ad essere una sorta di satellite di Mosca e Turchia ed Egitto vicine alla Russia, il timore è che questa decisione alieni ancora di più le simpatie del mondo arabo.di Federico Rampini

no titolo

article Caro direttore, il 28 ottobre, a Pistoia, si svolgerà un convegno dal titolo “Il colonialismo italiano in Libia e quello israeliano in Palestina. Analogie e differenze”. Fermo restando il rispetto...

La battuta di Bush jr a Obama impazza sui social: cosa gli avrà detto?

video Pochi secondi tratti dalla serata benefica "One America", che la scorsa domenica alla Texas University ha visto riuniti 5 ex presidenti americani per dare sostegno e raccogliere fondi in favore delle famiglie colpite dagli uragani che hanno devastato Florida e Porto Rico. Durante il discorso di Bill Clinton George BUsh junior si avvicina a Barack Obama e sussurra qualcosa all'orecchio dell'ex presidente, che non riesce a trattenere le risate. Cosa gli avrà detto? La scenetta è diventata virale sui social network, dove impazzano le ipotesi più disparate

Usa, le bugie di Trump sul golf: "Non giocherò più". Ma il 21% del tempo è sul green

video Dall'inizio della sua presidenza, Donald Trump ha trascorso 35 giorni sui suoi campi da golf. In pratica il 21% del tempo da quando ha conquistato la Casa Bianca, 164 giorni fa. Quella Casa Bianca che The Donald, durante la sua campagna elettorale, aveva promesso che non avrebbe mai lasciato, sottolinenado più volte come Obama passasse troppo tempo sul green. "Se sarò eletto, lavorerò per voi e non avrò tempo di gicoare a golf, credetemi". Gli americani gli hanno dato fiducia. Rispetto ai suoi recenti predecessori, Trump è il presidente che ha trascorso più tempo sui campi da golf nei primi cinque mesi (circa) in carica: Obama, in 164 giorni, ha impugnato le mazze un solo giorno; George W. Bush neanche uno; Bill Clinton invece cinque. Questi dati sono stati portati all'attenzione degli americani, nelle ultime settimane, dal New York Times, Vox e dall'emittente Msnbc, che ha realizzato questo montaggio in cui vengono riassunte tutte le false promesse, sul golf, di Trumpvideo Twitter / Bradd Jaffy

24 anni di Totti, il mondo è cambiato: dall'iPod a papa Francesco a suon di gol

video In questo video celebrativo pubblicato su YouTube dall'As Roma a marzo scorso, in occasione del 24esimo anniversario del debutto in Serie A del capitano giallorosso (28 marzo 1993, Brescia-Roma 0-2), le reti e i successi di Totti scandiscono gli avvenimenti che hanno fatto la storia dell'ultimo quarto di secolo: dall'elezione di Bill Clinton a presidente Usa alla Brexit e all'arrivo di Trump alla Casa Biancavideo AS Roma