Quando il pallone rotola al femminile

È ufficialmente iniziata l'avventura della squadra di calcio femminile del Pontedera. Le ragazze, guidate in panchina da Renzo Ulivieri (nella foto), da tre giorni si allenano sul terreno del Gs Oltrera. La rosa al momento è composta da 14 atlete ma la società sta sondando il mercato alla ricerca di un portiere e altri due elementi. Questa mattina il Pontedera Cf, iscritto in serie C, sarà a Coverciano, dove verrà comunicata la data d'inizio del campionato da parte della Federazione. Il responsabile del settore giovanile granata Daniele Zini, intanto, sta lavorando per allestire una formazione giovanile femminile da iscrivere al campionato regionale. Info al 392 3540088. Le tesserate dal Pontedera Cf: Genni Pantani, Giada Pantani, Sara Salvini, Anna Montesi, Giada Doni, Romina Bachi, Carlotta Chiorazzo, Camilla Bini, Beatrice Baldi, Giulia D'Antoni, Benedetta Fenili, Marilena Panicucci, Irene e Silvia Spagna.PISA Sesto arrivo in casa nerazzurra dopo l'avvento di Lucchesi alla presidenza. È Giulio Sanseverino, centrocampista classe 1994, che arriva a titolo definitivo. Nella sua breve ma già importante carriera ha inanellato la vittoria di un campionato di Lega Pro col Perugia e una manciata di presenze in serie A e in cadetteria col Palermo. Nella scorsa stagione Sanseverino ha militato nel Savoia (Lega Pro, girone C) (20 presenze e 2 gol). Il calciatore è già a disposizione di mister Gattuso. Sanseverino arriva dopo Fautario, Verna, Crescenzi, Di Tacchio e Mannini. Cresciuto nel settore giovanile del Palermo, Sanseverino era stato a un passo dal Pisa nella scorsa estate ma poi l'affare sfumò. Ora la squadra nerazzurra è quasi completa: parte la caccia a un attaccante estterno e soprattutto a un centravanti. Boom abbonamenti. C'è stata un' impennata nella campagna abbonamenti indetta dalla società Ac Pisa 1909. Negli ultimi giorni il Pisa Point è tornato a far registrare numeri importanti e le tessere sottoscritte hanno superato quota mille (1.060 il dato ufficiale al 27 agosto): una tendenza in continua crescita. Per abbonarsi bisogna recarsi solo al Pisa Point (via Luigi Bianchi): lunedì-venerdì dalle 9.30-12; 16.30-19; sabato e domenica chiuso.CASTELFRANCO In occasione dell'inizio della preparazione per la nuova stagione del CastelFranco Calcio femminile, il diesse Marco Landi illustra gli obiettivi della società e le novità di mercato. Dopo un'annata non proprio all'altezza della qualità della squadra, quali obiettivi si prefigge il Castelfranco? « Quest'anno il CastelFranco Cf accende le 30 candeline, tanti sono gli anni che è sulla scena del calcio femminile regionale e nazionale. Una squadra con questa tradizione non può che prefiggersi obiettivi importanti a tutti i livelli, a iniziare dalle Giovanissime, alla Primavera e naturalmente alla prima squadra che milita in serie B. Nonostante quindi le strane voci di un nostro disimpegno, il modo in cui la società ha cercato di sopperire immediatamente alle tante partenze, dimostra la passione e l'impegno che abbiamo». Partenze e arrivi, quali sono le novità di mercato ? «Da questo punto di vista ci sono stati molti movimenti. Con motivazioni diverse vanno via infatti ragazze cresciute nel CastelFranco Cf. Tutte giocatrici che hanno contribuito in questi anni a tenere alto il nome della società a livello regionale e nazionale. Ci lasciano il capitano Giada Doni, Martina Menicucci, Camilla Bini, Sara Salvini, Montesi Anna e le sorelle Giada e Genni Pantani che si vanno ad aggiungere ad Anna Landi che è già andata in prestito allo Scandicci. A tutte loro la società augura di farsi valere nelle loro nuove squadre» Tante partenze importanti quindi. E gli arrivi ? «Tante le partenze importanti ma altrettanti gli arrivi di rilievo. Dopo l'esperto portiere Ilaria Leoni, già Firenze e Atletico Oristano, dal Firenze approdano a Castelfranco Norma Cinotti, Simona Parrini, Ilaria Borghesi, Costanza Esperti, Claudia Ferrara dal Livorno; poi Jessica Balleri dalla vicina Scalese, Arianna Cirillo e dal San Frediano a Settimo la giovane classe 2001 Elisa Dehima». Con tanti nomi nuovi si può quindi ritenere concluso il mercato del CastelFranco ? «Al 99 per cento sì. Ma potrebbero esserci ancora uno o due innesti nei prossimi giorni». Intanto la società CastelFranco Calcio femminile sarà presente questa sera alle ore 20,45 con il proprio direttore sportivo Marco Landi alla popolare trasmissione Platinum Calcio che sarà trasmessa dalla emittente televisiva Italia 7 sul canale 17 del digitale terrestre. Nell'ambito della trasmissione di calcio, guidata dal conduttore Giorgio Micheletti, si parlerà del passato ma anche del futuro del calcio femminile di Castelfranco; di sicuro sarà una vetrina per il pallone rosa.