Ecco i vincitori del premio letterario San Domenichino

MASSA Si terrà domani alle 16.30 la cerimonia di premiazione del 56esimo premio letterario San Domenichino. L'appuntamento nel sagrato della chiesa di Poveromo. La giuria presieduta da Alessandro Quasimodo, Franco Farina, Franco Pezzica, Cristiano Valsega, Giacomo Bugliani, Sara Baccioli, Egizia Malatesta, Roberto Benatti, Luigi Bianchi, Angela Fruzzetti, Leonardo Angiolini, Alfredo Bassioni ha così "sentenziato". Poesia inedita o edita (a tema libero): primo premio a Raffaele Floris di Pontecurtone (AL); secondo Piero Marelli di Verano Brianza (MB); terzo Angelo Taioli di Voghera (PV; quarto Ivan Fedeli di Ornago (MB); quinta Lida de Polzer. Premio speciale giuria a:Francesco Bargellini di Pistoia; Nunzio buono di Casorate Primo (PV); Annalisa rodeghiero di Padova; Benito Galilea di Roma; Anna Maria Pambianchi di Chioggia (VE). Miglior poeta Apuano: Luigi Clerici di Massa per l'opera: "Ritorno". Sezione silloge inedita: primo Paolo Rodriguez di Rimini; secondo Salvatore Cangiani di Sorrento; terzo Gianluigi Bavoso di Genova; quarto Franco Bistondi di Firenze; quinto Paolo Sangiovanni di Fonte Nuova (RM). Poesia edita: primo: Franco Faggi di Prato; secondoMauro Macario di Santa Margherita Ligure; terzo Danilo Mandolini di Osimo (AN); quarto Meten Nasr di Milano; quinto Rodolfo Cernilogar di Grosseto. Premio speciale Giuria ai poeti: Francesco Scaramozzino di Melzo (MI); Candido Meardi di Pavia; Lucia Marilena Ingranata di Front (TO); Carla Baroni di Ferrara; Angelo Andreotti di Ferrara; Miglior poeta Apuano: Anna Magnavacca di Aulla per l'opera: "Oltre la siepe di sambuco" - Guerra Edizioni. Racconto breve edito inedito: prima Linda Lercari di Bientina (PI); secondo Valter Ferrari di Tortona (AL); terza Ambra Guerri di Bagno a Ripoli; Miglior scrittore Apuano: Vanessa Sara Lorieri di Massa per l'opera: "Settantadue, rue Saussure". Narrativa inedita: prima Maura Maffei di Casale Monferrato (AL); secpmda Paola Bonazzi di Firenze; terzo Riccardo Tironi di Milano ; quarto Domenico Romano Mantovani di Monfalcone (GO); quinta Nadia de Stefano di Viareggio per l'opera: "Volevo uccidere Faletti". Premio speciale Giuria: Chiara Giacobelli di Firenze Miglior scrittore Apuano: Pietro Zaccagna di Massa per l'opera: "Un cestino pieno di caldarroste". Narrativa edita: prima Ada Zapperi Zucker di Monaco di Baviera ; seconda Concetta Federico di Carrara per l'opera: "Negli occhi di mia madre" Editore Meligrana, terzo Luigi Pistillo di Milano; quarto Renato Cagnin di Massanzago (PD); quinto Corrado Leoni di Casola in Lunigiana per l'opera: "Il cavaliere senza cavallo" - Europa edizioni. Premio speciale giuria: Maria Patrizia Salatiello di Palermo;Stefano Reggiani di Reggio Emilia ; Simone Morgantini di Lucca; Aristide Bergamasco di Padova; Federico Bardanzellu di Roma; Premio alla carriera: Rodolfo Vettorello di Milano. «Sono molto felice del successo che ogni anno il premio San Domenichino riesce ad ottenere. E' una bella vetrina per tutto il territorio apuano. Voglio ringraziare, oltre a tutta la giuria e i partecipanti, la famiglia Ronchieri che in memoria del Comm. Giuseppe Ronchieri, già Vice presidente dell'Associazione Culturale San Domenichino, ha donato due riconoscimenti che sono stati assegnati a due poeti massesi: Manfredi Luciano e Bizzarri Serafina», dichiara il segretario del premio Dino Eschini.