Matilde di Canossa la contessa e le chiese nel brano di Joe Natta

di Maurizio Rossi wLUCCA Il cantautore Joe Natta di Ponte a Moriano ha scritto una nuova canzone per i novecento anni (1115/2015) dalla morte della contessa Matilde di Canossa. Anche questo brano farà parte del progetto "Leggende Lucchesi e della Garfagnana" e porta il titolo Matilde di Canossa e le 100 chiese di Lucca (Leggende Lucchesi by Joe Natta). «È il mio piccolo omaggio musicale – spiega Joe Natta - a questa ricorrenza, per cercare di preservare il più possibile la nostra memoria storica. La canzone, non potendo inserirla in Leggende Lucchesi volume 2° uscito il 1° giugno ho deciso di farla diventare un singolo che uscirà il 24 luglio 2015 (proprio nel giorno del 900° anno esatto dalla morte)». Leggende Lucchesi è un progetto incentrato sulla rivalorizzazione delle leggende di Lucca e della Garfagnana, nonché, spiega Natta, «dell'identità lucchese e della nostra memoria storica. Quella di Matilde, gran contessa di Toscana e delle cento chiese che avrebbe dovuto costruire prima di poter celebrare una messa è una leggenda locale. Gli abitanti di molti dei paesi in cui si fermò Matilde sostengono che fu lei a far costruire le loro chiese, ma alla fine solo Lucca è stata definita "città dalle cento chiese": mi è parso un punto di partenza perfetto per la mia canzone». «Un'altra leggenda – conclude Natta - racconta che Matilde partisse da Lucca in sella al suo mulo per raggiungere Canossa passando dalla Garfagnana. E sembra che fu proprio Matilde a volere la costruzione del Ponte del Diavolo a Borgo a Mozzano. A Lucca, nella chiesa di San Giovanni, si trova un cenotafio in suo onore». Il trio Joe Natta e le Leggende Lucchesi presenterà la canzone durante la Festa Medievale organizzata dall'Istituto Storico Lucchese (sezione di Ponte a Moriano) domani a Sesto di Moriano al concerto serale. La band suonerà anche il 23 luglio al Festival di Borgo a Mozzano, il 25 alla sagra delle crisciolette a Cascio e il 19 agosto alla Notte Nera di Castelnuovo.