Si discute di omicidio stradale con il Movimento cittadini

VIAREGGIO Omicidio stradale, se ne discute questa mattina (ore 10) in Municipio nell'iniziativa organizzata dal Movimento cittadini. Che ha coinvolto nell'iniziativa due partiti, il Psi di maggioranza nel Governo nazionale, e la Lega all'opposizione, che si sono entrambi particolarmente impegnati nelle sedi parlamentari, presentando proposte di legge in merito. Saranno presenti e parteciperanno il segretario provinciale Psi, Moreno Coturri ed il capogruppo provinciale Psi, Stefano Francesconi, la segretaria provinciale della Lega Nord Toscana, Elisa Montemagni, il segretario regionale della Lega Nord Toscana, Manuel Viscovi e l'onorevole Marco Rondini, membro della commissione affari sociali della Camera per la Lega Nord. Coinvolti anche alcuni tecnici: Emanuele Palagi, psicologo-psicoterapeuta e presidente del comitato "Non la bevo", Guido Intaschi, responsabile del Sert Asl 12 ed il maggiore Lorenzino Amati, responsabile dell'ufficio sinistri della polizia municipale di Viareggio. Tutti sono invitati a partecipare - è il messaggio di Massimiliano Baldini - «perchè la sicurezza e la sicurezza stradale sono un diritto di tutti per il quale c'è bisogno di una coesa e convinta comunità di intenti».