Il talento italo argentino Ferrante nuovo attaccante dei rossoneri

LUCCA Da Piacenza, la città che lo lanciò in prima squadra a 16 anni (stagione 2011-2012, campionato di Lega Pro 1, allenatore l'ex rossonero Francesco Monaco), rimbalza una notizia clamorosa. La Lucchese ha ingaggiato il centravanti italo-argentino Jonathan Alexis Ferrante, classe 1995, cartellino della Roma (procuratore l'avvocato Capello, figlio del tecnico pluricampione d'Italia) e ultima stagione tra l'Aquila e Lumezzane in Prima Divisione. Un talento naturale che nell'ultima stagione si è un po' perso e viene a Lucca in cerca di riscatto. L'attaccante ha vestito la maglia della nazionale azzurra under 17 e a livello giovanile era ritenuto una forza della natura. Il suo idolo è Gabriel Omar Batistuta. Una punta centrale che, proprio in virtù dell'ottima tecnica, può giocare anche come trequartista o seconda punta. Il ragazzo arriva in prestito dalla Roma con il beneplacito del diesse Walter Sabatini. (l.t.)