Il Prato torna nellaTim Cup e trova la Juve Stabia

PRATO Sarà la Juve Stabia domenica 10 agosto l'avversaria del Prato nel primo turno eliminatorio di Tim Cup. La squadra di Vincenzo Esposito affronterà in trasferta la squadra campana, appena retrocessa dalla serie B. Il Prato, anche in caso di superamento del turno, giocherà sempre in trasferta per il numero alto di sorteggio (testa di serie numero 73). «Non è un problema perchè giocare la Tim Cup ci vede affrontare tutte le squadre più forti - spiega Esposito - sono contento e avremo subito un'altro test match con il Brescia per continuare a capire se stiamo lavorando bene. Non mi preoccupa lo Juve Stabia ma anche se fosse stata un'altra squadra. Noi abbiamo l'obiettivo campionato e bisogna lavorare per questo e un grazie allo staff dell'Inter che ci ha permesso un ritiro da serie A». Nel turno successivo, la vincente di Juve Stabia-Prato affronterà in trasferta il Varese. Nel terzo turno, una tra Varese, Prato e Juve Stabia se la vedrà con l'Entella oppure con Benevento o Correggese. Nel quarto turno, la squadra di serie A che sarà sulla strada del tabellone dove è presente il Prato sarà la Lazio (alle prese nel terzo turno con Livorno oppure Bassano o Vicenza). Il Prato partecipa per la sesta volta alla coppa Italia dei big negli ultimi trent'anni l'ultima volta nel 2011 i biancazzurri superarono per la prima volta il turno iniziale battendo il Como in trasferta per 2-1 e sfiorando l'impresa la vigilia di Ferragosto a Grosseto (3-2 per i maremmani, con lanieri avanti 2-0 grazie a Cavagna e Marongiu). Intanto il Prato dopo la prima uscita con l'Inter avrà un'altra amichevole di cartello a Spiazzo di Rendena con il Brescia. Alle 17 sfida con le rondinelle bresciane per capire come va il ritiro e proprio sul fronte del calcio-mercato, arrivano buone notizie. Infatti tre prodotti del vivaio laniero andranno a fare la propria esperienza in società di Serie B. Stiamo parlano di Nicola Ciabatti, terzino sinistro classe 1997 girato alla Virtus Entella in prestito con diritto di riscatto e i centrocampisti Isuf Cela e Matteo Martini, entrambi classe 1996 che invece sono approdati al Bologna Fc. Vezio Trifoni