Tra conigli e natura in marmo

CARRARA Sono sette le grandi installazioni artistiche cuore del messaggio di Marble weeks che animeranno le piazze e le strade del centro fino al 7 settembre. I luoghi prescelti sono Piazza Alberica, Piazza d'Armi, Piazza Duomo, Piazza Mazzini, Piazza delle Erbe, Piazza Cesare Battisti e l'info-point di Carrara Marble Weeks al piano terra di Palazzo Pisani in Via Loris Giorgi. Il tour inizia dal cuore più antico della città: nella piccola Piazza delle Erbe,Marmi Carrara presenta Banchpad: una scrivania con seduta ricavata da un unico massello di marmo caratterizzata da una continuità di lavorazione che richiama l'estetica dei mobili in tubolare metallico Bauhaus. In Piazza Duomo Franchi Umberto Marmi espone Frammenti un' installazione progettata da Michele Cazzani e da Giuseppe Venuta. Poiché il segno forte su cui i progettisti hanno lavorato è il cerchio, hanno pensato a una posizione spaziale che la faccia diventare fulcro, un centro attorno a cui si creano flussi di attraversamento. I vasi, progettati da Paolo Armenise e Silvia Nerbi, realizzati in differenti materiali lapidei giacciono su ghiaia di marmo, in modo tale da sembrare scolpiti direttamente in loco da mani esperte. In Piazza Mazzini, di fronte alla facciata settecentesca del Palazzo Cybo-Malaspina, l'installazione di Graziani Marmi "Giardino in pietra" , fatta di marmo e alberi, invita lo spettatore a fondersi con la Natura. Il progetto, affidato allo studio Interni Now, nasce dalla voglia di riscoprire l'outdoor, di vivere lo spazio e nello spazio all'aperto. In Piazza Alberica, cuore della Marble Weeks, sarà collocata la scultura di Sylvestre Gauvrit, dal titolo Simpaty for the devil, una produzione congiunta delle aziende Adolfo Corsi e Il Fiorino. Gauvrit è un artista francese che lavora e vive a Pietrasanta: nella sua ricerca predilige le linee fluide e il dinamismo delle superfici per ottenere forme "leggere come il fumo di una sigaretta". A pochi metri, in Piazza Cesare Battisti, Marmi Canaloni presenta l'opera di Daniel Bragoni "Bragonium", una grande scultura a forma di onda realizzata in Marmo bianco dei Canaloni L'opera è una forma matematica e organica reversibile e componibile all'infinito, un concentrato di tutte le informazioni essenziali della scultura di Bragoni. . L'opera Rejii, ideata dall'artista Corinna Natalia Balloni, di proprietà dell'azienda SA.GE.Van. marmi, è presentata in Piazza Gramsci. Realizzata in marmo Statuario e Statuarietto, rappresenta due conigli, uno di dimensioni. Nel Giardino di Piazza d'Armi l'artista Giovanni Maria Manganelli invita lo spettatore ad aprire la pagina di un libro fantastico per entrare in un mondo di sogno. In Africa, questo il titolo dell'installazione prodotta e presentata congiuntamente dalle aziende Marbo s.r.l. e Santucci Group, coccodrilli ed ippopotami, in marmo Bardiglio, emergono parzialmente con un effetto di straordinaria fluidità lasciando spazio all'immaginazione dell'osservatore che si ritrova trasportato in un altro luogo. All'info-point di Via Loris Giorgi si potrà invece ammirare il progetto espositivo di MGI Marmi e Graniti d'Italia Sicilmarmi Caldia cube: in mostra 6 opere di tre designer, Francesco Lucchese, Karim Rashid e Leonard Theosabrata, 3 architetti, Davide Macullo, Alessia Garibaldi e Giorgio Piliego, e 1 artista, Kurt Hoffstetter. Tutti sono stati invitati a interpretare, in piena libertà, un cubo di marmo Caldia di 30 cm, di lato. Il risultato è una pluralità di soluzioni e idee per un unico punto di partenza. La mostra metterà in risalto le qualità del marmo Caldia, un bianco pregiato estratto in piccola quantità in località Rocchetta. Infine nell'Info-point, saranno presenti tutte le aziende del Marmo che partecipano a Carrara Marble Weeks 2014, che sono: Coop. Cavatori Canalgrande; Coop. Cavatori Gioia; Coop. Cavatori Lorano; Euromarble; F.B. Cave; Franchi Umberto Marmi; Furrer S.p.A.; GVM; Graziani Marmi; Guglielmo Vennai S.p.A.; Il Fiorino; Marbo Srl; Marmi Canaloni; Marmi Carrara; MGI Marmi e Graniti d'Italia Sicilmarmi; Max Marmi; SA.GE.VAN. Marmi; SAM-Società Apuana Marmi; Santucci Group; StaminalStone; Studi d'Arte Cave Michelangelo; Successori Adolfo Corsi; Vanelli Ferdinando - RB Marmi.