Allievi, il trionfo della Zenith Audax

PRATO Dopo un testa a testa durato 27 giornate il Mezzana deve issare bandiera bianca perché a festeggiare è l'amaranto della Zenith Audax. La aquadra allenata da Gabriele Barbieri vince infatti sul terreno della Querce con un perentorio 7-1 e, con una giornata di anticipo, è matematicamente campione, una vittoria che regala alla società del "Chiavacci" l'accesso agli Allievi Regionali per il prossimo anno. La cavalcata della Zenith Audax è stata dirompente come testimoniano i numeri del suo campionato: 23 vittorie, 4 pareggi e nessuna sconfitta. Il calendario ha però pronto un ultimo ostacolo per Barbieri e i suoi: il prossimo turno vede infatti le prime due della classe sfidarsi, con il Mezzana che potrebbe almeno togliersi la soddisfazione di infliggere la prima sconfitta ai campioni provinciali. Terzo posto per il Doccia, che per una parte del girone aveva anche cullato speranze di vittoria, mentre la quarta e quinta piazza sono occupate rispettivamente da Pietà e Novoli con però i primi che riposeranno nell'ultima partita dell'anno e potrebbero quindi essere superati dai fiorentini. Sabato foriero di novità importanti anche nei Giovanissimi B. Il Csl di mister Montemaggi riesce infatti a scavalcare nuovamente il Jolly e Montemurlo, guadagnandosi il diritto di affrontare l'ultima partita dell'anno con le redini del campionato nelle proprie mani. Il Jolly e Montemurlo cade infatti al "Nelli" al termine di una gara condotta in larga parte e che ha visto la Pietà colpire mortalmente i padroni di casa in contropiede. Dopo un palo di Nobile, erano gli ospiti a passare in vantaggio con Zine, rete però pareggiata sul finire di tempo da Sbenaglia. La ripresa vedeva quindi i locali spingersi all'attacco per ottenere i tre punti e mantenere a distanza il Csl, che intanto aveva battuto 5-1 il Mezzana, ma una ripartenza di Livi abbatteva le difese del Jolly. L'ultimo turno vedrà quindi il Csl nuovamente capolista, un punto di vantaggio, ricevere La Querce in una gara comunque non facile mentre il Jolly sarà ospite della Zenith Audax. Avremo altre sorprese? Nessuna novità negli Allievi B. Sia Maliseti che Csl portano a termine alla grande il loro sabato agonistico e si mantengono a distanza di due punti con il Maliseti che nell'ultima giornata farà visita al Mezzana mentre il Csl alla Zenith Audax:due match difficili in cui potrebbe accadere di tutto. Gli amaranto di Di Vivona segnano otto reti alla Querce con Ceccarini autore di una tripletta. Tre reti le segna però anche il bomber del Csl Burberi, nel 10-0 del Santa Lucia al malcapitato San Lorenzo. Le altre reti sono di Zani, doppietta, Roberti, Dalla Porta, Piras Ciuffatelli e Nerucci. Con la Zenith saldamente terza, e il Cf 2001 matematicamente quarto, è la lotta al quinto posto il motivo di interesse per l'ultimo turno:appaiate sono infatti adesso Firenzuola e Galcianese a quota 47 punti che sabato prossimo affronteranno due trasferte a Poggio a Caiano e San Lorenzo. Chiudiamo con i Giovanissimi A: a una dal termine,è il Lanciotto con 67 punti, e due di vantaggio sul San Piero a 65, ad avere il match point sabato prossimo nella sfida con il Mezzana.Al San Piero non resta quindi che sperare nei gialloblu pratesi e battere in trasferta il Dlf. Tommaso Caramelli