"Mangi chi ha fame" oggi pomeriggio al Pca

PIETRASANTA Un appuntamento particolarmente significativo sotto l'aspetto sociale, quello in agenda nel tardo pomeriggio di oggi, alle 19, nella sede del Pca, il Progetto comunità aperta di via Stagi. Nell'occasione sarà infatti presentato il progetto "Mangi chi ha fame", iniziativa socio-assistenziale coordinata dalla psicoterapeuta Valentina Torri per «una nuova esperienza che vede coinvolti utenti del servizio e cittadini volontari nel raccogliere presso i supermercati della zona generi alimentari per le famiglie bisognose. Da giugno ad oggi sono stati distribuiti circa 400 pacchi spesa e le richieste sono sempre più numerose. Spesso ci vengono inviate famiglie anche da servizi sociali locali e limitrofi. Nel corso della serata sarà offerto un aperitivo doverosamente analcolico dai volontari del progetto: una buona occasione dove i cittadini avranno la possibilità di sostenere il progetto portando anch'essi qualche pacco spesa. Nell'occasione - si legge in una nota a firma della stessa associazione - metteremo all'attenzione dei partecipanti i cambiamenti in corso presso il nostro servizio. Cogliamo l'occasione per ringraziare l'amministrazione comunale e l'assessore Pietro Lazzerini, che nonostante le ristrettezze economiche del Comune ha dato il via ai lavori di sistemazione dei locali del Pca». «Nel frattempo- aggiungono Lavinia Rossi, Valentina Torri e Nando Melillo - siamo in attesa delle decisioni della Asl 12, che attraverso il dottor Guido Intaschi responsabile del Sert dovrà organizzare l'organigramma del servizio. Sia chiaro, così come abbiamo detto al direttore della Asl, che il Pca non si trasformerà in una mera somministrazione di farmaci o un servizio monco. Senza sociale non'è cura. Confidiamo nel buon senso delle parti per migliorare il servizio».