Animatori, la graduatoria della selezione del Comune

GALLICANO Uscita la graduatoria per la selezione pubblica dei due animatori che accompagneranno in piscina, al mare o in montagna i ragazzi delle primarie e secondarie di primo grado durante il corso estivo 2012. Per la prima volta dalla nascita del corso, più di 30 anni fa, il Comune ha infatti indetto un bando di gara per le posizioni di tutor. A vincere sono le storiche figure con cui il progetto è nato, i due insegnanti di educazione fisica Lino Tognocchi e Fabrizio Riva. «Quest'anno abbiamo deciso di indire un concorso per dare la possibilità a tutti di partecipare – afferma il sindaco Maria Stella Adami -. Finora il corso si basava su una collaborazione diretta con il Comune». Sulle 22 domande pervenute, 18 provenivano da giovani in età compresa tra i 21 e i 32 anni. I docenti, classe 1954 e 1955, si sono aggiudicati i primi posti con un totale di 76 punti su un massimo di 35. 5 i punti del terzo classificato. Il bando, oltre alla richiesta di un diploma di scuola secondaria prevedeva l'attribuzione di un punto per ciascun mese di esperienza lavorativa retribuita come animatore in attività ricreative, laboratoriali e di gioco rivolte a ragazzi di età compresa tra i 6 e i 13 anni organizzate da amministrazioni pubbliche. I punti diventavano 1,50 se le medesime attività erano state organizzate dal comune di Gallicano. Come mai sono stati posti dei paletti così restrittivi, dando maggiore priorità all'esperienza, escludendo di fatto i giovani? «Mettiamo nelle mani degli animatori i bambini – ribatte il sindaco - e un'esperienza specifica è necessaria. Si tratta di un corso ricreativo, per questo abbiamo escluso esperienze nel settore della didattica». L'incarico, 6 settimane, prevede una retribuzione di 2.250 euro lordi (netti 1.800).