Tutto pronto per la 24 ore della racchetta

MONTECATINI.Boom di iscritti alla 2ª edizione della 24 ore di tennis e solidarietà dello Sporting Club Madras. Ieri erano già 250 (contro i 150 totali del 2010) i giocatori che hanno dato la loro adesione alla manifestazione che prenderà il via oggi alle 19, per terminare alla stessa ora di domani, e il cui incasso sarà devoluto all'Associazione Tumori Toscana, onlus che assiste a domicilio centinaia di malati oncologici.
A dare il via alla "maratona" sarà un doppio d'eccezione con protagonisti Piero Toci, Davisman negli anni Settanta, autentica gloria del tennis termale; Daniele Balducci, responsabile tecnico dello Sporting, anch'egli agonista dai trascorsi importanti; Fabrizio Spadoni, altro maestro del circolo, e il presidente Alberto Bandini. Ma per i tennisti provetti o occasionali c'e ancora tempo per iscriversi, basta telefonare al circolo di via Ponte dei Bari (0572 767587) o a Dino Berti di Doctor Tennis (328 2956044). La "non stop" proporrà gare di doppio e singolo e i giocatori saranno divisi in "gialli" e "blu": vincerà il titolo simbolico la squadra che, dopo 24 ore, avrà totalizzato più game. Importante: durante la notte i giocatori (ma anche familiari e amici) saranno "rianimati" con spaghettate, cornetti, cappuccini e bomboloni caldi. Offerta minima per giocare, ricevendo in regalo una t-shirt: 10 euro gli adulti, 5 gli under 18.
Sempre stasera, dalle 22 in poi, si terrà l'asta condotta da Serena Magnanensi, inviata di Rai Uno per "La vita in diretta", di magliette e altri oggetti donati dai vip. Ad esempio, il completino indossato dalla Schiavone al Roland Garros, un Tapiro d'oro di Striscia la Notizia, una maglietta delle Iene, e divise firmate da calciatori, ciclisti e sportivi di altre discipline. Al lungo elenco, consultabile sulla fotogallery dei siti www.iltirreno.it e www.24oreditennis.it, si sono aggiunte in extremis la maglia del capitano del Napoli Paolo Cannavaro con le firme di molti suoi compagni, tra cui Marek Hamsik; due t-shirt (una con logo dei Denver Nuggets) firmate da Danilo Gallinari, e la maglia del fantasista della Fiorentina Stevan Jovetic.

Sergio Braccini