La voglia di fermare il Camaiore

PONSACCO.È in arrivo un trittico prenatalizio niente male per il Ponsacco, e la prima portata servita sulla tavola rossoblù è particolarmente piccante. La settimana dei Mobilieri si presenta intrisa di impegni, con l'odierna trasferta di Camaiore, il recupero di mercoledì contro il Fiorenzuola e il successivo incontro al Comunale con la Nuova Verolese. Per questo motivo la difficile sfida contro i versiliesi dovrà essere guardata con attenzione dal tecnico Riccardo Marmugi che getta un occhio alla serie di incontri ravvicinati: «Dopo la partita col Camaiore ci attendono altri due incontri e credo che un po' di turnover sia necessario per far fronte a questo tour de force. Oggi staranno fuori Lenzini e Vanni, usciti affaticati contro il Carpenedolo, mentre per il resto sarà confermata la formazione vista contro il Russi».
Uno schieramento quindi annunciato, con l'importante rientro di Macelloni in difesa, dopo la giornata di squalifica, che farà coppia con Tamberi. Il pacchetto arretrato è completato da Dini e Landi. A centrocampo agiranno Menicucci, Cecconi e Dughetti e in attacco Baldasserini e Scalzo ad assistere la punta centrale Gronchi. Unico assente Mathias Bruno, per squalifica.
Contro il Camaiore sarà importante la tenuta della retroguardia rossoblù, visto che i versiliesi possiedono il migliore attacco (23 reti, 13 delle quali del capocannoniere Federico Tosi). Considerato il fatto che gli uomini di Ciucci non sono mai usciti imbattuti dalle mura amiche, servirà una prova maiuscola da parte dei Mobilieri, per strappare un risultato positivo.
Nel frattempo, il diesse Raffaele Pinzani, annuncia un acquisto in prospettiva: «Si tratta di Vakaba Traoré - dice - giovane ivoriano classe 1992, dalla Primavera dell'Ascoli: ha già collezionato due presenze con la nazionale Under 21 della Costa d'Avorio, ma essendo proveniente da una società prof potrà giocare soltanto da gennaio».

Lorenzo Lazzerini