Le città d'arte sullo smartphone

PISA.Si chiama Visito Tuscany ed è un innovativo sistema di guida interattiva e personalizzabile, sul patrimonio artistico e culturale della regione. L'applicazione, presentata ieri al Collegio Puteano, è stata sviluppata da un consorzio composto dal Cnr di Pisa (capofila con quattro gruppi di ricerca afferenti all'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione e all'Istituto di informatica e telematica), da Alinari 24 Ore, uno dei maggiori player internazionali nella comunicazione per immagini, da 3logic, una piccola ma estremamente dinamica realtà pisana specializzata in gestione delle immagini, applicazioni mobili e realtà aumentata, e da Hyperborea azienda pisana che realizza soluzioni Ict per i beni culturali e l'ambiente, con il sostegno diretto della Regione Toscana.
Somma virtuosa delle tecniche di presentazione visiva 2d e 3d, di gestione dei contenuti e degli immancabili servizi di social network, Visito Tuscany si propone come uno strumento dalle enormi potenzialità per i milioni di turisti, italiani e stranieri, che ogni anno fanno visita alle città d'arte della Toscana.
Basterà uno smartphone per godere in modo informato delle bellezze artistiche della Toscana. Sei davanti ad un monumento che non conosci o che vorresti conoscere meglio? C'è una scultura che ti incuriosisce? Cellulare alla mano, devi solamente lanciare l'applicazione Visito Tuscany e, scattando una foto il soggetto di interesse, attendere che l'immagine venga automaticamente riconosciuta e localizzata dal server Visito Tuscany e ti vengano visualizzate le informazioni specifiche della guida. Non dovrai più cercare la pagina di un pesante volume cartaceo o chiedere a qualcuno delle informazioni. Inoltre potrai sul momento mandare una cartolina istantanea agli amici: «Sapete dove sono...?».
Visito Tuscany accompagnerà il visitatore in tutte le fasi della visita: prima del viaggio, il turista potrà accedere al portale internet dell'applicazione per pianificare l'escursione creando percorsi tematici e personalizzati, ricercando e associando punti di interesse e attingendo a informazioni utili. Durante la visita, tramite il cellulare, egli potrà richiamare i percorsi e i punti di interesse pianificati, ottenere informazioni fotografando i monumenti e ricercare punti di interesse nelle sue vicinanze. Dopo la visita, infine, l'utente potrà salvare le foto scattate sul server Visito Tuscany.