E' morto Moreno Volpini, grande violinista

PRATO.E' venuto a mancare ieri il maestro Moreno Volpini. Nato a Prato il 12 maggio del 1929, si era avvicinato alla musica da giovanissimo cominciando i suoi studi di violino nella bottega musicale di famiglia. Dopo una parentesi come fisarmonicista che gli ha regalato una carriera folgorante a livello europeo, a metà degli anni Cinquanta decide di tornare nel suo paese dedicandosi completamete al violino, a quei tempi ritenuto più congeniale per il contesto italiano. Presto è divenuto il primo violino dell'orchestra Aidem del Comune di Firenze, trasformata negli anni Ottanta in orchestra regionale. Fino al 1998 è stato anche primo violino dell'orchestra del festival Puccini di Torre del Lago. Negli anni trascorsi tra l'Italia e l'Europa ha vinto numerosi premi e insegnato musica in importanti conservatori. Ai figli Carlomoreno, Ramon e Annalisa, il maestro ha trasmesso l'amore per la muscia e ogni forma d'arte.
Dalle ore 13 la salma sarà esposta nella cappella della Misericordia, mentre i funerali saranno celebrati lunedì alle ore 11 presso la chiesa della Santissima Trinità di Viaccia.

Ba.Bu.