Primo premio a Firenze per il romanzo di Francesca Padula

Primo premio al concorso internazionale "Firenze Capitale d'Europa" per "Alessandra, capitano del Ris" della scrittrice pisana Francesca Padula, pubblicato da Manidistrega Editrice. La consegna è avvenuta lo scorso 12 dicembre nel magnifico Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio.
Il romanzo di Francesca Padula, che ha vinto la XII edizione del Concorso nella sezione romanzi, intreccia lo stile giallo al rosa, narrando del lavoro di una biologa nei laboratori del Ris di Parma alle prese con difficili casi da risolvere, ma anche con una romantica storia d'amore da vivere. Una protagonista che non si arrende alle difficoltà, che supera grazie alla sua grande passione per le scienze forensi e all'amore per il figlio, rimasto orfano del padre carabiniere durante un conflitto a fuoco. Una donna quindi coraggiosa e determinata, che appassiona il lettore con le sue avventure.
Il premio Internazionale "Firenze capitale d'Europa" è organizzato dall'Aics, in collaborazione con l'assessorato allo sport e alle politiche giovanili, ed è suddiviso in diverse sezioni comprendenti la poesia e la narrativa, rivolta anche ai ragazzi. La giuria, presidente Manrico Testi: Dario Donatini, Daniela Giacometti, Gianni Giampaoli, Clara Piscopo.