"Panna", il mister Sorriso sul set romano dei Cesaroni

DONORATICO.L'animatore attore Antonio Porzio, detto Panna torna a stupirci: stavolta ha ricevuto una proposta seria dai produttori Mediaset. Sarà infatti protagonista per una puntata della fiction tv i Cesaroni 4 che andrà in onda nella prossima stagione. Incoronato Mister Sorriso nell'edizione 2008 proprio dal nostro giornale, prosegue l'attività di animazione e ricorda con soddisfazione quel riconoscimento. «Devo tanto a quel concorso - ci confessa Porzio- mi ha permesso di conoscere moltissima gente che tuttora mi scrive, mi cerca e vuole essere informata sulle mie iniziative ricreative. Facebook da questo punto di vista è un toccasano». Come è nata la proposta? «Mi trovavo a Roma, a Cinecittà, per fare la comparsa nella fiction sulla vita di Sofia Loren e per caso ho captato che cercavano una figura per i Cesaroni. Mi sono offerto ma chiedendo una parte, non volevo di nuovo "comparsare". Così ho sostenuto il provino scontrandomi con un'altra ventina di persone. Dopo due giorni è arrivata la telefonata che mi ha confermato la scelta».
Che ruolo avrà? «Sarò il manager del figlio di Claudio Amendola, Marco nella fiction. Gli farò una proposta per condurlo a Sanremo. Il copione è composto di circa tre pagine. È un ruolo aperto perchè con tutta probabilità il progetto musicale di Marco proseguirà e quindi dovrò tornare sul set e continuare la parte». Non smetterà con l'animazione che resta il suo primo impiego. Il sogno è sempre stato quello di fare il presentatore tv ma anche questa nuova scia non mi dispiace, offre molte opportunità.
Se potesse scegliere vorrebbe interpretare il siciliano mafioso, da palermitano come sono, niente sarebbe più azzeccato. Il progetto più prossimo? «Sto organizzando il Capodanno con il Comune di Castagneto al cinema Ariston. Musica, giochi, cabaret che faranno da sottofondo alla cena. Seguiranno balli di gruppo e disco».

Divina Vitale