Tosto arruolato per la sfida col Toro

EMPOLI.Recupero a tempo di record per Vittorio Tosto dall'infortunio alla tibia destra. Il difensore esterno ha preso parte alla seduta di allenamento di ieri pomeriggio e sarà regolarmente a disposizione per il posticipo di domani sera a Torino. L'alternativa per la corsia sinistra rimane Gulan, ma Campilongo sembra intenzionato a puntare sull'esperienza del terzino calabrese. A preoccupare, però, è la situazione di Saudati, che ieri è rimasto a riposo precauzionale per un problema alla schiena, accusato dopo la seduta di venerdì. Il calciatore dovrebbe comunque essere a disposizione anche se Coralli resta in preallarme.
Il modulo.Tutto deciso, invece, per quanto riguarda il modulo di partenza. Campilongo si affiderà al 4-3-1-2 (e dall'undici saranno esclusi i calciatori che sono sul mercato), con la novità di Musacci a centrocampo (schierato al posto di capitan Vannucchi), a cui saranno affidate le chiavi del pacchetto centrale. Il regista sarà affiancato da Marianini a destra e da Valdifiori a sinistra. Sulla trequarti la novità più importante dovrebbe essere l'inserimento dal primo minuto di Pasquato al posto di Lodi, che ha lasciato la squadra, destinazione Udinese. Le alternative per affiancare Eder a sinistra rimangono Fabbrini e De Giorgio.
Per quanto riguarda il pacchetto arretrato, si va verso la conferma a destra per Vinci e della coppia centrale formata da Angella (convocato per la prima volta in nazionale Under 21) e Cupi. A sinistra, come detto, dovrebbe partire Tosto.
Test con la Primavera.L'allenamento di ieri ha confermato un Empoli in crescita di condizione. Segnali incoraggiati, infatti, erano giunti anche nel test amichevole di venerdì sera giocato al Castellani contro la Primavera di Ettore Donati. Campilongo e soci si sono imposti 7-0, mettendo in mostra buoni fraseggi. Tra i più positivi Saudati, autore di una tripletta. Ottima anche l'intesa sulla trequarti tra Pasquato ed Eder, autori di un gol a testa. Non ha preso parte alla gara Pozzi, che ha seguito la sfida da bordocampo. Nel primo tempo Campilongo ha schierato Bassi in porta, Vinci, Angella, Cupi e Gulan in difesa, Marianini, Musacci e Valdifiori sulla mediana, Pasquato e Eder sulla trequarti e Saudati in attacco. Nella ripresa, invece, spazio alle seconde linee con Dossena tra i pali, Mori, Kokoszka, Piccolo e Iacoponi nel pacchetto arretrato, De Giorgio, Vannucchi e Mancosu a centrocampo, Caturano e Fabbrini sulla trequarti, a supporto dell'unica punta Coralli.
Il mercato.Sarà una vigilia da vivere sul filo di lana, con occhio rivolto ai possibili sviluppi di mercato e l'altro rivolto a preparare nel migliore dei modi la sfida contro la corazzata Torino. Stamani Campilongo e soci saranno nuovamente in campo per l'ultima seduta di allenamento in Toscana (ore 10 al Castellani), prima della partenza per il Piemonte, dove lunedì mattina sarà consumata la rifinitura. Per quanto riguarda le trattatice anche ieri è stata una giornata interlocutoria. Prende quota la pista che porta ad un possibile scambio di prestiti con il Chievo (ma cambia il calciatore in questione): all'Empoli potrebbe arrivare l'esterno destro Antonazzo, in cambio di Piccolo. Sembra sfumare, infatti, la pista che portava a Marchese, ad un passo dal Catania. Per quanto riguarda Pozzinon è tramontata definitivamente l'ipotesi Parma, nonostante che i ducali abbiano ingaggiato Amoruso.
Biglietti.Prezzi stracciati all'Olimpico di Torino per il debutto casalingo di Colantuono e soci. I biglietti per il settore ospite sono in vendita a 10 euro. Ma lo stesso prezzo è praticato anche nei settori di curva Maratona e Maratona Laterale (ridotto 5 euro), sedi storiche del tifo granata.
Marco Fani

Marco Fani