Deidda: dopo Eluana il ritorno in Toscana

PRATO.«Del caso Englaro non parlo». Ma poi non si sottrae. Beniamino Deidda, fino a ieri a Trieste sotto i riflettori della tragica vicenda di Eluana, ieri si è insediato nel suo ufficio di rappresentante della pubblica accusa in Corte d'appello. Per lui è un ritorno nella "sua" Toscana: per anni ha lavorato a Prato.
NENCIONI a pagina 11