«Il parcheggio è al buio»

CASCINA.«Non solo il corso è chiuso ma anche l'organizzazione logistica per portare i clienti ai negozi non funziona». E' questo il pensiero dominante tra i commercianti del centro storico di Cascina, che accompagna e amplifica una situazione già incerta e non voluta. Sotto accusa le indicazioni per raggiungere il parcheggio del Tettora, ex campo sportivo che per oltre cinquant'anni ha ospitato partite di calcio dilettantistico e amatoriale, tornei di giovanili e tante altre iniziative sociali. «Il problema sono gli elementi accessori alla chiusura del corso - spiegano ancora - perché andare al parcheggio del Tettora la sera non è una cosa semplice. Quando fa buio, quella zona è scarsamente illuminata. Una donna sola non cammina tranquilla fino alla macchina. E' tutto buio e sembra che dopo un certo orario scatti il coprifuoco. Forse, sarebbe stato meglio concludere i lavori nell'ex campo sportivo e avere dunque ha disposizione un'area per il parcheggio e poi, successivamente chiudere il corso». Il completamento dei lavori, che dovrebbe portare alla creazione di circa 130 posti auto e di uno spazio verde attrezzato, invece è previsto entro la fine dell'anno.
P. S.