Diamanti papà, è il suo gol più bello


LIVORNO. Un pomeriggio indimenticabile. L'allenamento in mattinata al Coni di Tirrenia, poi una rapida doccia e la corsa alla volta di Pisa, in compagnia del suo grande amico Fabio Galante, giusto in tempo per assistere personalmente al parto. E intorno alle 13.30, quasi a voler aspettare l'arrivo in ospedale del padre, è nata Aileen Noel Diamanti.
La primogenita del fantasista amaranto e di Silvia Hsieh, l'asiatica conduttrice televisiva moglie di Alino dalla scorsa estate. «Che emozione - ha confidato ieri Diamanti - ero anche io in sala parto ed ho provato delle sensazioni incredibili. Ho persino avuto l'opportunità di prendere la bambina in braccio...».
Aileen Noel - questo il nome scelto dalla coppia - è una bella bimba di 3,350 kg, ed è facile immaginare che il fantasista, nel caso dovesse realizzare un gol al Sassuolo, intenda dedicare la rete alla figlia. Diamanti ha avuto il tempo di dare il benvenuto ad Aileen ed è poi ripartito verso il ritiro amaranto, voluto da Leo Acori per mantenere alta la concentrazione in vista dell'ultima importante gara del 2008.
In tanti a Livorno hanno "ringraziato" Silvia Hsieh, riuscita a far mettere la testa a posto all'estroso fantasista pratese. La donna giusta al momento giusto, se pensiamo che Diamanti a 25 anni si trova nel pieno della maturazione, pronto al grande salto verso i palcoscenici che contano. I numeri e le micidiali punizioni hanno attirato l'attenzione di molte società di serie A, e in prima fila rimane vivo l'interesse di Sampdoria, Napoli, ma pure Genoa e Lecce sono alla finestra. Gli estimatori, insomma, non mancano. «Ma io voglio la serie A con il Livorno - continua a ripetere Diamanti - l'ho già detto e lo ribadisco, intendo raggiungere la promozione con questa squadra e se possibile rimanere ancora un'altra stagione qui, per crescere e maturare ancora di più».
Noi intanto facciamo gli auguri a Diamanti, e da parte sua aspettiamo per domani un gol, magari accompagnato dal conosciuto gesto della culla coniato da Bebeto a Italia'90.

Jimmy Morrone