Acquistato in comproprietà



Gianluigi Bianco arriva dalla Samp con la formula della comproprietà. L'Empoli, per averlo, ha dovuto aspettare e pagare circa 900mila euro. «Abbiamo fatto un investimento importante - sottolinea sottolinea Vitale - perché crediamo nelle sue qualità. Per questo abbiamo aspettato anche che la Samp decidesse il suo destino: praticamente lo avevamo chiesto ai doriani un mese a mezzo fa. Non appena è stato possibile abbiamo concluso». Bianco ha firmato un contratto quadriennale.
D.B.