Tutti promossi nella sfida di chiusura

LA SPEZIA.Le pagelle dei biancorossi.
PINZAN 6.Due rinvii da brivido, uno per tempo. Sbagliati, perché bassi e terminati entrambi appena fuori dall'area. Sulla deviazione della barriera non può nulla, sulla punizione bomba di Eliakwu resta immobile: e sì che era sul suo palo... Tempestivo sulle uscite in anticipo, sia basse che alte, è costretto spesso a giocare ai limiti dell'area.
CONSONNI 7.Nomina di nuovo sul campo la propria gamba destra "ausiliaria" di quella incaricata di ideare e costruire. E facendo perno sulla prima, caricandola di un mix di equilibrio e di forza, fa decollare ogni tipo di giocata. Il primo tempo è tutto del sinistro del professore: la palla gli resta vicina il minimo indispensabile.
PICHLMANN 7.Signore assoluto dei primi 45 minuti. "Herr" Thomas dispone a suo piacimento del pallone e degli avversari; vince contrasti, tira, mette in posizione di sparo i compagni. Gli fa solo difetto la precisione, quando non ci mette le mani Dazzi. Pratico e autoritario non si lascia intenerire quando c'è da calciare il rigore (il 9 realizzato dal Grifone su 13 concessi), lui che è lo specialista della squadra. Nella ripresa il Grifone ha la trazione posteriore: poche le occasioni offensive, pochissime quelle capitate a lui. Chiude la stagione - per lui iniziata a gennaio - con 3 reti in tredici presenze.
MORO 6,5.Rientrava dall'infortunio. E tra l'altro, all'andata aveva messo a segno uno dei tre gol, il suo unico stagionale. Invece, pare che la prima rete subita sia nata da una sua deviazione. Poco importa. Alessandro sfodera una sicurezza ammirevole, visto che riprendeva confidenza con il calcio giocato dopo un tempo immemorabile.
GAROFALO 7.Conferma l'eccezionale stato di forma psico-fisica, come se il campionato fosse appena a metà e non agli sgoccioli. Gli altri corrono? Lui galoppa. Ha sviluppato anche una maggiore capacità di "lettura" del gioco e sa individuare il luogo migliore dove potrà ricevere il pallone. Bordata allo scadere del tempo nello specchio: notevole per potenza ma forse un po' pretenziosa.
GESSA 6,5.Il gioco si sviluppa solo parzialmente sulla destra. Quando accade, il folletto è comunque pronto. Scodella in area un paio di punizioni. Può bastare.
LAZZARI 7.Andrea-gol chiude la sua stagione in biancorosso con una partita di particolare intensità. Non solo si procura il rigore segnato da Pichlmann, non solo scambia con Garofalo per un bellissimo contropiede fermato solo dal fuorigioco, ma consegna agli annali una rete singolare e di rapina: interviene mentre Pichlmann fila come una locomotiva verso la rete, inciampa per intervento di un avversario, mantiene il senso dell'orientamento e quasi a occhi chiusi beffa la difesa bianconera in spaccata. Per l'atalantino è la 9ª rete stagione: raggiunge Danilevicius al vertice della classifica dei bomber biancorossi.
PAULINHO 6.Non chiude a dovere la respinta di Dazzi. Nella ripresa prova a rifarsi con un'incornata che esce di poco a lato. Deve migliorare nel controllo del pallone: troppe volte perde contrasti o sbaglia gli appoggi. Ieri a secco, ma chiude con 2 reti all'attivo.
TERRA 6,5.Mette una pezza sul pasticcio dei primi 40". Poi guida la difesa in scioltezza, concentrato eppure con la testa libera. Al punto da arrivare pericolosamente in area altrui.
ABRUZZESE 6,5.Galoppa felice e leggero come un ragazzino in un "coast to coast" che Pichlmann conclude con una semirovesciata alta. È da un suo fallo (su Zizzari) che nasce la punizione di Guidetti dell'1 a 0.
VIRGA sv.Quando entra, la partita è virtualmente finita. La sua prova, pur se assolutamente reale, è troppo breve.
DIERNA sv.Esordio per il Primavera. Dieci minuti per assaporare l'emozione della B. È il 27º giocatore biancorosso schierato in campionato.
PIOLI 7.Grazie mister! Per aver infuso le giuste motivazioni nei ragazzi anche oggi, quando la testa era già in vacanza da un pezzo.
Spezia:Dazzi 6,5, Gorzegno 6,5, Herzan 6, Camorani 6, Zizzari 6, Guidetti 6,5, Iovine 6, Ceccarelli 6, Eliakwu 7, Fernandez 6, Tedeschi 6, Esposito 6, Dura sv, Barabino sv. All. Soda 6,5.
P.S.