Cerimonia per Adelmo Santini

AGLIANA.Si svolgerà sabato la cerimonia di commemorazione - organizzata di concerto dall'amministrazione comunale di Agliana e dall'Anpi - al cippo eretto, in località Groppoli, in ricordo del sacrificio di Adelmo Santini, il partigiano aglianese che, appena diciassettenne, fu catturato, torturato e fucilato dai nazisti in ritirata nell'agosto del 1944, a pochi giorni dalla liberazione di Pistoia.
Questo il programma: alle 18,30 partenza da Agliana (piazza Resistenza), con mezzi propri; alle 19 commemorazione a Villa di Groppoli del partigiano caduto. Nel corso della manifestazione, verranno resi noti i vincitori del concorso letterario che l'associazione Amici di Groppoli ha promosso per ricordare, con un pensiero in prosa o in poesia, il sacrificio del giovane. Ai premiati verrà consegnata la "Biblioteca di Groppoli", una raccolta di tutti i volumi pubblicati dall'associazione.
Alle 20 si svolgerà la cena a Villa di Groppoli: occorre prenotarsi entro giovedì all'Urp del Comune di Agliana, al numero verde 800131161, o presso l'Anpi. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all'iniziativa. m.b.