Sampdoria, Mazzarri chiama Cassano

ROMA.Antonio Cassanotorna in Italia. E' la Sampdoria la squadra che ha deciso di puntare sul talento dell'attaccante barese, autentico desaparecido al Real Madrid, che a 25 anni si gioca l'ultima grande chance per tornare a essere un grandissimo. Il Real ha agevolato il passaggio di Cassano alla Samp, cedendolo in prestito e accollandosi gran parte dell'ingaggio. La firma è arrivata ieri sera, così Walter Mazzarri può parlare di Cassano come di un suo nuovo giocatore. E chiarisce. «Ho sentito lunedì sera il giocatore al telefono, mi ha detto cose belle, importanti, ma ora si tratta di guardarlo negli occhi - ha spiegato il tecnico blucerchiato -. Non sono condizionato dal suo passato, anche con gli altri giocatori non amo sentire gli allenatori che li hanno avuti in passato. Per me Cassano parte da zero».
Il Real vede allontanarsi Daniel Alves, sempre più verso il Chelsea, ma non ha comunque intenzione di trattenere Cicinho, che a giorni dovrebbe trasformarsi nel nuovo esterno destro della Roma. Frenata sul fronte Emerson-Milan: i rossoneri giocano al risparmio, consapevoli della volontà di vendere da parte del Real, soprattutto dopo gli arrivi di Snejider e Drenthe, e quindi aspettano. L'Inter intanto sembra essersi ritirata dalla corsa (il sogno è infatti Lamparddel Chelsea).
La Juventus aspetta un fax da Sunderland per Giorgio Chiellini (nella foto): se l'offerta di 14 milioni di euro sarà confermata farà vacillare i dirigenti bianconeri: Chiellini vorrebbe lasciare Torino per un'avventura all'estero, non è detto che alla fine non venga accontentato. La Juve potrebbe puntare con decisione a quel punto su Heinzedel Manchester United: l'argentino piace al Liverpool, ma anche al Lione dopo il ko di Cris. Sempre in uscita, Blasiverso il Monaco. Boumsongpiace al Lione, ma i campioni di Francia puntano anche su Ferrari, Thurame Simic.

JUVENTUS MILAN0 1 JUVENTUS (4-4-2):Buffon; Grygera, Andrade, Criscito, Molinaro; Nocerino, Almiron, C.Zanetti (33' Iaquinta), Nedved (33' Olivera); Trezeguet, Palladino. In panchina: Belardi, Boumsong, Legrottaglie, Blasi, Salihamidzic Del Piero, Zalayeta. All: Ranieri. - MILAN (4-3-2-1):Dida; Oddo, Bonera, Kaladze, Serginho;:Brocchi, Ambrosini, Gattuso; Seedorf, Kakà; Gilardino. In panchina: Kalac, Cafu, Simic, Nesta, Favalli, Pirlo, Gourcuff, Inzaghi. - All: Ancelotti.
ARBITRO:Gervasoni di Mantova.
RETI:26' Gilardino.
NOTE:serata calda, terreno in buone condizioni, spettatori 30mila circa. Ammoniti: Nocerino. Angoli: 5-3 per il Milan.