Altri due libri sul Padule

FUCECCHIO.La collana tecnico-scientifica "Quaderni del Padule di Fucecchio", curata dal Centro di ricerca del Padule di Fucecchio, si arricchisce di due nuovi titoli realizzati con il contributo della provincia di Pistoia e della Regione Toscana nell'ambito del progetto "Lungo le rotte migratorie".
Il volume n. 4 della collana, di Alessio Bartolini, ha per oggetto "La riserva naturale del Padule di Fucecchio -- Dieci anni di gestione (1996-2006)".
Nel 1996 la provincia di Pistoia, dietro la spinta delle associazioni ambientaliste, mise in atto il primo concreto intervento di conservazione del Padule di Fucecchio, istituendo su una piccola parte di esso una riserva naturale. In questi dieci anni sono stati effettuati nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio interventi di recupero e ripristino ambientale che ne hanno profondamente cambiato la fisionomia, il paesaggio e le potenzialità biologiche. La pubblicazione documenta gli interventi realizzati ed i risultati conseguiti, raccogliendo anche i dati delle attività di monitoraggio ancora in corso ed indicando le problematiche aperte, in modo da renderne possibile la condivisione con gestori di altre aree protette e con tutta la comunità scientifica.
Il Quaderno n. 5, a cura di Silvia Felicioni ed Enrico Zarri, raccoglie invece in un unico volume i materiali contenuti nelle dispense didattiche sulle zone umide della Toscana settentrionale, originariamente costituite da 3 fascicoli. Nella parte generale vengono trattate l'ecologia delle zone umide, le associazioni vegetali e la fauna, l'evoluzione geologica del territorio, gli aspetti storici e le attività tradizionali, le cause di degrado e trasformazione delle aree umide e la loro gestione e conservazione.
Seguono 135 schede didattiche (15 in più rispetto alla precedente edizione) su altrettante specie di flora e fauna delle aree umide toscane, illustrate da splendide immagini a colori del disegnatore naturalistico Alessandro Sacchetti.
Il volume è stato stampato in 2000 copie che verranno utilizzate, insieme ai poster sulla flora e la fauna delle aree umide anch'essi recentemente ristampati, nell'ambito delle attività didattiche con le classi scolastiche del territorio.
Tutti i Quaderni del Padule di Fucecchio, compresi i primi titoli andati esauriti in cartaceo, si possono scaricare gratuitamente dal sito www.zoneumidetoscane.it/eventi/padeventi.html; gli ultimi volumi sono disponibili anche presso la sede del Centro a Castelmartini.