In lutto per Yuri Sapega

SANTA CROCE.Un lutto guasta la vigilia di Giotto Padova-Codyeco Lupi. Yuri Sapega, 40 anni, già schiacciatore della nazionale russa e del Cska Mosca, e che indossò la maglia dell'Ignis Padova dal 1991 al '94, è deceduto ieri mattina nella sua casa di Mosca. Dopo aver abbandonato l'attività agonistica era divenuto procuratore di molti russi, collaborava con la Federazione russa di volley ed era stato anche assistente della nazionale.
Nato in Bielorussia nel 1965 ha la stessa età di Luca Cantagalli, capitano dei Lupi. La notizia, oltre a portare sconforto a Padova dove era divenuto un idolo, ha provocato dolore anche nel capitano biancorosso: Cantagalli nel ruolo di attaccante ha vestito la maglia della Nazionale e più volte ha affrontato la fortissima russa di cui Sapega era uno dei baluardi.
Anche Hendrik Held, l'italo-olandese della Codyeco, molte volte in maflia dei tulipani, ha espresso il suo dolore e rammarico.