C'è anche una canadese in prova nell'Aircargo da oggi a Fanano

AGLIANA.Riparte l'avventura dell'Agliana Aircargo femminile (serie A). La squadra parte stamani per Fanano sull'Appennino modenese (presso l'albergo "Il Sole"), dove rimarrà fino al 25 agosto. Con il presidente Francesco Marassini, ci sono il dirigente Roberto Becheroni, l'allenatore Paolo Biagiotti e i preparatori Giampaolo Fagni e Gabriele Toschi. L'organico delle giocatrici è composto da venti atlete, compresa una ragazza canadese, Annamaria Mercuri, che in questi giorni si è aggiunta alla comitiva e sarà in prova durante tutto il ritiro. La società, poi, deciderà se tesserarla o meno. Le novità per questa stagione sono Chiara Lobia ed Elisa Passaglia, più le tre giovanissime Sara Staropoli, Elena Priami e Catia La Morte, che sono state promosse dopo un'ottima stragione nelle formazioni giovanili. Nel complesso, una squadra ringiovanita rispetto allo scorso campionato, senza il capitano Monica Colombino, che a 33 anni ha deciso di chiudere con il calcio. Le più attese in questa stagione sono la Pini, la Ciardelli e la D'Agostino, tre atlete che dovranno confermare il loro talento e disputare un campionato da protagoniste.
Questo l'organico a disposizione di mister Biagiotti: Michela Cupido, Chiara Lobia, Paola Mauro, Caterina Di Costanzo, Cristina Ugolini, Sara Ercoli, Annamaria Mercuri, Ilaria Pizzichi, Silvia Fuselli, Veronica Tardelli, Silvia Baldi, Antonella Frediani, Arianna D'Agostino, Chiara Cacciatori, Elisa Passaglia, Serena Ciardelli, Carolina Pini, Catia La Morte, Sara Staropoli ed Elena Priami.
Aldo Lunardi