Bilica «il caldo» licenziato dal Gremio

PORTO ALEGRE.Licenziato dal Gremio l'ex difensore di Venezia, Ancona, Brescia e Palermo Fabio Bilica.
Il club brasiliano ha comunicato ieri la decisione, in seguito a un colloquio tra il 25enne difensore e l'allenatore della squadra, Claudio Duarte, con il quale era in precedenza venuto alle mani in seguito a un richiamo del tecnico.
Per questo motivo Bilica era stato sospeso per tre gare: adesso è arrivato il licenziamento. Non è il primo problema di natura disciplinare che coinvolge il giocatore, che già in Italia aveva mostrato un temperamento piuttosto caldo: secondo quanto scrive la stampa brasiliana, già in un'altra occasione era stato licenziato ma fu allora salvato dall'allenatore Plein.
Un'altra volta un dirigente andò a cercarlo a casa, visto che non si era presentato al campo di allenamento per la seduta mattutina, ma le condizioni in cui si trovava Bilica non erano precisamente quelle di un atleta.