Gabriella sta migliorando

EMPOLI.Un piccolo cenno di miglioramento, un raggio di sole in un quadro clinico che però resta buio, gravissimo. Ieri mattina Gabriella G., la ragazza di 23 anni di Gambassi che sabato notte è rimasta coinvolta in un frontale sulla Volterrana all'altezza di Casenuove, ha reagito, ha dato un timido segnale. Che ha indotto i medici che la stanno seguendo a Careggi, a sperare. Anche se, come detto, la situazione rimane molto grave: il trauma cranico è stato forte, l'intervento chirurgico di sabato notte è riuscito ma la giovane rimane comunque in coma farmacologico. E ci vorranno giorni per capire se quel segnale si trasformerà in qualcosa di concreto.