Raffica di malori per l'afa

LIVORNO.Boccheggiano. Si sventolano e si asciugano la fronte con il fazzoletto, inspirano a fatica quel boccone d'aria calda e appiccicosa che sembra una polpetta indigesta. Sono gli anziani a soffrire l'afa di questi giorni. In due giorni il centralino del 118 ha registrato quaranta chiamate per malori dovuti al caldo. Niente di grave, solo lievi svenimenti e cali di pressione. Ma sono i primi segnali, agosto deve ancora venire.
DE GREGORIO in Livorno I