Svaligiata una villetta ad Antraccoli

LUCCA. Ladri in azione l'altra sera in un'abitazione ad Antraccoli mentre i proprietari erano assenti. I ladri hanno divelto la grata della finestra del bagno della villetta riuscendo a entrare così nell'abitazione. Hanno portato via gioielli, una pelliccia e una carabina per migliaia di euro. I proprietari si sono accorti del furto al rientro a casa e hanno denunciato l'accaduto alla polizia.
I ladri, una volta all'interno della villetta, hanno girato tutte le stanze, mettendole completamente a soqquadro. Dopo aver visitato tutte le stanze, rovistato negli armadi e svuotato tutti i cassetti, i malviventi sono riusciti a fuggire con gioielli, una pelliccia e una carabina calibro 22 RL che il proprietario teneva custodita in una speciale cassaforte.
I ladri infatti sono riusciti a trovare la chiave del forziere che il proprietario aveva nascosto, ma che i ladri setacciando tutte le stanze hanno scoperto.
Ad accorgersi dell'accaduto è stata la giovane coppia dei proprietari al rientro dopo una passeggiata in città.
Una volta aperta la porta di casa, i coniugi si sono trovati di fronte alla casa tutta sottosopra. Niente infatti era più al suo posto.
Il proprietario ha immediatamente chiamato il 113 che, nel giro di pochi minuti ha inviato sul posto alcune volanti. Gli agenti hanno subito svolto una serie di controlli nelle immediate vicinanze della villetta alla ricerca di qualche indizio lasciato dai ladri.
Fortunatamente i malviventi, oltre che delle cose di valore, si sono impossessati soltanto della carabina, lasciando invece al loro posto altri dodici tra fucili e pistole che il titolare, che ha la passione per le armi, ha regolarmente denunciato in questura e tiene ben custodite come prevede la legge.
Il furto della carabina calibro 22 RL preoccupa comunque gli investigatori della polizia che temono possa essere usata per compiere qualche rapina.
Domenico Tani