Gli studenti costruiscono il fiume della pace

VINCI.Un fiume della pace. Sarà inaugurato il il 27 gennaio nel centro storico di Vinci. Si tratta di un progetto portato avanti dagli alunni delle scuole medie ed elementari di Vinci. L'iniziativa legata alla mostra "Costruttori di pace," ha previsto la costruzione di un piccolo arredo urbano con dei sassi colorati su cui gli alunni hanno scritto la parola pace in tutte le lingue del mondo. Il programma d'inaugurazione si estenderà per due giorni: il 26 gennaio nella sala didattica del comune, sarà allestita una mostra con i disegni del "Fiume della Pace" realizzati dai ragazzi delle medie ed elementari di Vinci; il giorno successivo invece alle 11 alla pinetina della Doccia sarà inaugurato il fiume. Saranno presenti alla cerimonia il vice presidente della regione Toscana Passaleva, i sindaci di Vinci, Lanciano e Nusco, gli studenti delle scuole medie ed elementari di Vinci e una delegazione di studenti delle due cittadine gemellate con il comune e monsignor Bellini che benedirà il fiume. «Con l'inaugurazione di questa importantissima opera - spiega il sindaco Faenzi - si conclude un programma molto intenso del comune volto a diffondere una cultura di pace». Va detto al proposito che il comune di Vinci da molto tempo sta promovendo iniziative che mirano alla mobilitazione della comunità, basti pensare alla marcia della pace che si tenne lo scorso maggio da Cerreto a Vinci, o l'iniziativa "Medioriente idee di pace".