ARCHIVIO il Tirreno dal 1997

La Misericordia premia i volontari che si sono distinti nel 2003

 PISA. Due nuove ambulanze per la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia. Sono state benedette ieri mattina dall’arcivescovo, monsignor Alessandro Plotti, in occasione della festa di San Gregorio Magno protettore dell’antica istituzione cittadina. I due nuovi mezzi, sono stati dedicati a monsignor Tarciso Borla, compianto parroco di San Michele in Borgo, e a Daniele Castoldi, giovane volontario della Misericordia scomparso alcune settimane fa. Come consuetudine la festa di San Gregorio è stata celebrata nella chiesa di San Giuseppe, dove monsignor Plotti, ha presieduto una solenne concelebrazione eucaristica, cui hanno preso parte insieme al governatore della Misericordia, il cavaliere del lavoro Flaminio Farnesi, ai vice governatori, Luigi Pardi e Daniele Giugliano, i dipendenti ed i volontari dell’antica istituzione di via San Frediano, oltre alle autorità cittadine.
 Era presente, inoltre, anche una delegazione della Misericordia di Villa Adriana in provincia di Tivoli, da poco gemellata con la Misericordia di Pisa in virtù del recente ingresso nella diocesi tiburtina del vescovo monsignor Giovanni Paolo Benotto fino al luglio scorso vicario generale della nostra diocesi.
 Al termine della celebrazione il governatore, Flaminio Farnesi, ha premiato i volontari che si sono distinti nel corso dell’anno: Andrea Cipolli con il titolo di capo di guardia; Michele Abruzzese, Giuliano Bellini, Francesco Mancuso e Francesca Pandolfini (Medaglia d’oro); Daniele Castoldi (alla memoria), Renzo Martinelli, Elena, Miniussi, Davide Monari, Giuseppe Polino, Paolo Toni e Andrea Vaglini (Medaglia d’argento); Romana Andreoni, Riccardo Bessi, Maria Rosaria Camperlingo, Martina Ciardelli, Giuseppe Fierro, Giulio Lombardi, Bruna Micheli, Paolo Michellotti, Michele Paffi, Paolo Toni, Veruska Possenti e Giuseppe De Salve.
 Hanno ricevuto, invece, la «Stella al merito della carità»: Giancarlo Annunzi, Albertina Barsotti, Lida Battaglia, Tina Fiorito, Derna Gianfaldoni, Orlando Grazzini, Diana Malasoma, Teresa Navone (per i 50 anni d’iscrizione alla Misericordia); Lida Baldacci, Rossella Bari, Lucia Bellani, Rina Bellani, Aldo Biagini, Maria Bizzarri, Fedora Boschi, Fabio Buchignani, Giuseppe Cagnoni, Maria Cavalluzzo, Daniela Cellai, Giovanni Ciucci, M. Luisa Diddi; Franco Giannoni, Alfonso Grassellini, Luciano Grazzini, Gioconda Guidi, Leonetto Leonetti, Filomena Lombardi, Marisa Lucchesi, Vanda Malloggi, Adriana Mammoli, Enrico Marsili, Sergio Mennucci, Maurizio Passaglia, Giovanni Pedorzoli, Lucania Picchetti, Assunta Ricci, Alessandra Scarlatti, Gabriella Terreni, Giovanna Turrioni (per i 30 anni d’iscrizione alla Misericordia).