Il Grosseto ricomincia da due

GROSSETO.Il Grosseto riparte da Lamberto Magrini e Luciano Mancini. La società biancorossa ha dunque sciolto le ultime riserve sul nuovo allenatore chiamato a prendere il posto di Mauro Melotti, esonerato dopo la sconfitta di domenica scorsa a Fano. «La squadra aveva bisogno di una sterzata, non giocava bene ed i giocatori erano troppo coccolati», ha sottolineato il presidente Piero Camilli durante la presentazione della coppia che guiderà la squadra seconda in classifica. Magrini, che aveva guidato la squadra nelle ultime tredici gare della stagione 2000-2001 (portando la squadra ad un passo dalla C2 con 74 punti) e le prime sei di quella successiva, in serie D, non ha il patentino di seconda categoria, per cui è stato affiancato da Luciano Mancini, un cinquantenne perugino con grandi trascorsi nelle categorie dilettantistiche. Il nuovo staff esordirà in campionato nel posticipo di lunedì con il Gubbio.