Quarrata, assalto ai tre punti contro il forte Fiesolecaldine

QUARRATA.Archiviata la brillante prestazione di domenica scorsa contro il Monteriggioni, il Quarrata-Olimpia scende in campo oggi (ore 16) per affrontare il Fiesolecaldine di fronte ai propri tifosi. Per l'agguerrita truppa di Alvini la gara non sarà facile, dal momento che si troverà di fronte una squadra ben organizzata e con il morale alto per la vittoria sulla Castelnuovese. La squadra durante la settimana è apparsa in ottime condizioni e, a parte le già sicure assenze di Gelli e Innocenti infortunati, i giocatori saranno tutti a disposizione pronti a scendere in campo con il coltello fra i denti pur di incassare i 3 punti. In panchina sarà seduto anche Roberto Chiti che, convinto dal dg Bernardini, ha deciso di tornare a giocare per sostituire una colonna portante come Innocenti al centro della difesa. L'esperienza e l'entusiasmo per la nuova avventura del trentanovenne difensore (con alle spalle una lunga carriera di qualità, con piazze di qualità tra le quali Piacenza, Pistoia e Pisa) torneranno molto utili.
Alvini ha le idee chiare sulla formazione. Trinci, Ferretti, Flora e il giovane Noci dovranno impedire agli attaccanti fiorentini di violare la porta dell'ottimo Madonna che si è guadagnato applausi a ripetizione nella prima di campionato. Sulla linea mediana si schiereranno Mura, Bargellini, Minucci e Cobuzzi con il compito sia di proteggere il reparto difensivo sia di correre in supporto della coppia d'attacco formata da Chiarelli e Capobianco. (andrea turi)