E Villa fa il rasta con le treccine arancioni e blu

PISTOIA.Qualche flash di curiosità.
Lo staff- Oltre al tecnico Massimo Ficcadenti, a Lizzano Belvedere ci saranno il suo vice Bruno Conca, ex centrocampista di B e C, il preparatore atletico Claudio Sermi (peraltro ancora sotto contratto con il Piacenza), il massaggiatore Benesperi ed il medico, dottor Barbieri.
Programma- Dal 12 al 26 (data della gara con la Fiorentina) due allenamenti al giorno: lavoro atletico la mattina, tattica il pomeriggio. Previsti due test con formazioni di dilettanti: il 19 (o 20) ed il 22 (o il 23). Dal 28 la squadra lavorerà a Montecatini.
Test atletici- Ieri mattina la squadra ha svolto i test atletici al Campo scuola. Gli arancioni ci sono presentati tutti ad eccezione dell'attaccante Maffucci che, prelevato venerdì dalla Reggina, raggiungerà i compagni domani a Lizzano Bervedere.
Look di Villa- Incredibile a dir poco. L'attaccante arancione si è presentato con la testa piena di treccine con alle estremità fermagli arancioni e blu. «Ho rispettato i colori sociali» ha detto. Logicamente i compagni lo hanno preso in giro. Il nuovo look è destinato a sparire presto.
Panorama- Il famoso settimanale nel numero in edicola da un paio di giorni ha dedicato un servizio sulla Pistoiese in cui viene raccontata la storia della cessione della società al gruppo italo svedese di Manfredini. Al centro della vicenda Jonas Galotta, prima morto e poi risorto. (a.r.)