Il Grosseto conferma Melotti e Miano


GROSSETO.Il Grosseto inizia a muovere i primi passi nell'organizzazione della prossima stagione. La società del presidente Piero Camilli ha ufficializzato il nome di allenatore e direttore sportivo. Per il primo ruolo è stato confermato Mauro Melotti. Il tecnico modenese, subentrato a Paolo Indiani nel finale di stagione, ha ben operato e ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per guidare una formazione competitiva che possa puntare ai playoff e, quindi, alla promozione in serie C1. Il nuovo direttore sportivo, invece, è Vincenzo Minguzzi, dirigente esperto che, in passato, ha lavorato con Tivoli, L'Aquila, Lanciano e Teramo.
Ufficializzati i nomi che occuperanno i ruoli tecnici, la società ha iniziato ad allestire la rosa della squadra che sarà ai nastri del prossimo torneo.
Il primo colpo di mercato è rappresentato dalla riconferma di Sebastiano Miano. Il forte stopper sembrava ormai destinato alla Viterbese.
All'ultimo momento, però, un blitz del presidente Camilli ha evitato la partenza ed il Grosseto potrà contare, per altre due stagioni, sul difensore. Chi, invece, lascerà la Maremma è Andrea Consumi.
Il centrocampista, infatti, sembra aver scelto Olbia. Ancora non circolano nomi di possibili nuovi acquisti, anche se sul taccuino di Camilli e di Minguzzi si registrano quelli di numerosi elementi in grado di dare un contributo importante alla causa biancorossa.
La società, inoltre, sarà presente a Milano, per le ultime giornate del calciomercato, che, anche quest'anno, vedrà impegnato in prima persona il massimo dirigente maremmano.
«Per l'acquisto di giocatori - ha spiegato Camilli - c'è tempo. Noi procediamo sul mercato con calma e oculatezza tenendo sempre ben presenti i nostri bilanci. Sono convinto che, alla fine, riusciremo ad allestire una squadra competitiva». Intanto la società ha annunciato anche la data del ritiro. Si svolgerà, come avviene ormai da anni, ad Acquapendente dal 23 luglio. La mattina la squadra verrà presentata ufficialmente, mentre, nel pomeriggio, raggiungerà la località laziale per iniziare i primi test. Nel paese collinare i biancorossi si alleneranno fino alla fine di agosto, quando rientreranno i città per inizio campionato.
Ancora non sono noti i nomi delle avversarie che il Grosseto affronterà in amichevole. Gare che saranno numerose, come ha dichiarato il tecnico Mauro Melotti. «Ritengo - ha detto l'allenatore - che le partite siano un ottimo allenamento per consentire alla squadra di raggiungere la miglior condizione. La mia idea è quella di iniziare con le amichevoli sin dai primi giorni del ritiro».

Carlo Vellutini