Pisa, Eddy Baggio nel mirino

PISA.Sono ripresi gli incontri tra i direttori nerazzurri ed i dirigenti delle squadre di Gaucci. Si tratta ancora di sondaggi, perché fino alla prossima settimana non sono previste operazioni particolari. Il Pisa è interessato a diversi giocatori del Catania: di De Martise Finisi è parlato, ora il giro sembra allargarsi. Sono state infatti chieste notizie del portiere 30enne Gennaro Iezzo(che Simonelli aveva avuto nell'Atl. Catania) e soprattutto dell'attaccante Eddy Baggio, 29 anni, fratello del «Codino».
Baggio junior.Riguardo ad Iezzo, tutto rientra nell'ampio giro d'orizzonte che Corni e Meluso stanno facendo alla ricerca di un nuovo numero uno. A proposito, c'è l'Arezzo che farebbe carte false per avere Luca Capecchi. Più a sorpresa la richiesta per Eddy Baggio, che ha uno «score» personale in C decisamente interessante (18 i gol due anni fa proprio a Catania). Nell'ultima stagione Baggio era in prestito alla Salernitana, dove ha avuto problemi di ambientamento, tanto da finire anche fuori rosa (6 le reti segnate). L'attaccante veneto ha le caratteristiche giuste per integrarsi con Varricchio, e anche il nome giusto per una piazza come Pisa. Questo significa che i nerazzurri cederanno Ambrosi? Una cosa è certa: le offerte non mancano ed i Gaucci vogliono riportare la punta nerazzurra nella loro scuderia (per la Sambenedettese). Non è da escludere perciò che non appena i tempi saranno maturi le due società propongano uno scambio. Senza dimenticare la questione Capuano, sempre apertissima.
Terzini.Confermati Anaclerioe Obbedio, il Pisa cambierà sulle fasce. A metà campo le soluzioni potrebbero essere Finie Marra(Avellino), ma altri candidati finora sono stati tenuti nascosti (nel mirino anche l'ex Pagliarini, ora a Crotone). Nuovi saranno entrambi i terzini: di Capuanosi è detto, ma anche a destra sono previste novità. L'alternativa a De Martis è Pierottidella Salernitana, per il quale c'è stato un nuovo contatto. I campani hanno proposto anche il terzino Sardo.
Andrea Parola in serie B.Il centrocampista nerazzurro, reduce fa uno straordinario campionato a Grosseto, è stato ceduto in comproprietà alla Triestina in serie B: complimenti e in bocca al lupo.
A. Scuglia - F. Loi