Massa calcio a 5 promosso in B


MASSA. Clamoroso alle Colline Massesi: il Massa calcio a 5 batte la Poggibonsese, formazione che ha guidato la classifica del campionato di serie C1 regionale per tutta la stagione, e festeggia così la promozione in serie B. Il Massa calcio a 5, la squadra che a inizio stagione nessuno credeva potesse aggiudicarsi questa competizione, ce l'ha fatta, ha chiuso il campionato in testa ed è promosso nella categoria superiore. È successo ciò che nessuno s'aspettava: il Massa ha annichilito tutte le corazzate del girone e, con caparbietà e forza, ha saputo imporsi.
Una stagione incredibile che ha regalato ai numerosi sostenitori biancocelesti emozioni e soddisfazioni.
L'allenatore della squadra apuana, Maurizio Bricchi, ha saputo creare un gruppo valido, formato da atleti di esperienza e giovani di qualità che hanno saputo fondere insieme le loro notevoli caratteristiche.
Un anno iniziato con la fusione di due squadre il Calcetto Massa del presidente Carlo Angeloni e il Centrauto del presidente Marco Frosali, il meglio delle due realtà massesi si è unito dando vita alla squadra che ha conquistato la serie B. All'inizio, il tecnico Maurizio Bricchi ha dovuto faticare un po' per amalgamare questo nuovo gruppo. Infatti, nelle prime partite il team apuano ha faticato a partire, ma poi tutto è andato in discesa, fino all'ultima partita. Il Massa calcio a 5, seconda in classifica a due punti dalla Poggibonsese, avversaria in quest'ultimo match, il centro sportivo delle Colline Massesi gremito, oltre 500 gli spettatori che hanno seguito l'incontro incitando la squadra, una bella partita vinta dal Massa, che ha poi potuto dare il via ai festeggiamenti.
Una stagione esaltante che è stata seguita da un numerosissimo gruppo di tifosi che per tutto il campionato ha sostenuto i ragazzi. Forza di questa formazione, oltre alla bravura dei giocatori più esperti, anche la sagacità tattica degli elementi più giovani, come Elio Fialdini, Giuseppe Zanetti, Matteo D'Amico e Saverio Sermattei, quest'ultimo rientrato nel gruppo dopo un lungo stop a causa di un brutto infortunio.
Squadra: Alessandro Lorieri, Andrea Benetti, Giuseppe Zanetti, Saverio Sermattei, Elio Fialdini, Matteo D'Amico, Gianluca Bondielli, Alessio Bongiorni, Davide Caribotti, Daniele Torre, Francesco Bassi, Francesco Battistini, Giovanni Franchi, Matteo Antonioli, Riccardo Battelli. Allenatore: Maurizio Bricchi, allenatore in seconda: Maurizio Meschini, direttore sportivo: Nicola Benedetti. Presidenti: Carlo Angeloni e Marco Frosali; dirigenti: Giuliano Ratti, Massimo Digiambattista, Marco Chioni, Giovanni Calvani, Orlando De Angeli, Mario Giannaccini, Giuseppe Borsari. Medico: Luigi Cherubini.

Rossana Lazzini