Filippo Francioni racconta Daytona

SANTA CROCE.Gran festa stasera per il pilota Filippo Francioni, dopo l'eccezionale exploit alla «24 ore Rolex di Daytona», in Florida, alla guida di una vettura Lucchini Spr 2, motorizzata con un V6 Nissan 3000 da Lucchini Engeenering. Con il santacrocese, 26 anni, si alternavano nella massacrante prova anche altri due campioni: Pier Giuseppe Peroni e Mirco Salvoldi. L'appuntamento odierno è alle 20.30 al «Ristorante Lago Crocialoni» di Massarella. Si deve a Claudio Gufoni, segretario e fondatore del Ferrari club, l'organizzazione del meeting, in cui Francioni junior - figlio di Alessandro, presidente del sodalizio santacrocese - racconterà l'esperienza di una rimonta al limite dell'impossibile: dalla penalizzazione del penultimo posto, al 4º posto assoluto, il 1º in categoria, quando al 548º giro è accaduto l'irreparabile al motore, che s'è rotto. Filippo Francioni rievocherà come e perché. (l.g.)

2ª Divisione
Balconevisi-Castelfr. 3-0 P. Egola/B-Pacchi 2-2 Arci Isola-G.Gori 1-0 Le Colline-La Serra 1-1 Marti-Vallebuia 1-0 S. Romano-Circolo Samo 1-0 Riposava C. Cult./Rlp CLASSIFICA Balconevisi 25 Arci Isola 21 Casa Cult./Rlp 20 Marti 20 La Serra 17 Le Colline 17 Vallebuia 16 G. Pacchi 15 San Romano Calcio 14 G. Gori 13 Castelfranco 12 P.a.Egola/Edilsana/B 10 Circolo Samo 2