Fucecchio, crisi finanziaria Allenatore e ds si dimettono


FUCECCHIO. L'allenatoreMarco Masi e il diesse RomanoAringhieri hanno ieri rassegnatocongiuntamente le dimissioni,i calciatori non sisono allenati. E un'altra puntatadella vicenda che vede ilFucecchio in difficoltà finanziarie,tanto che il presidenteavv. Giuseppe Mannini è intenzionatoa cedere la societàbianconera. Ma finora nons'è fatto avanti nessuno. Siccomenel 2003 ricorre il centenariodella fondazione, l'ambizioneera di festeggiare l'eventocon il ritorno in serieC. Così era stata allestita unaformazione forte, e di conseguenzaeconomicamente pesante.Mannini, appassionatopresidente da 15 anni, indicanella crisi economica generalela causa del disimpegnofinanziario degli sponsor. Allariapertura delle liste, il 31ottobre, lascerà liberi i calciatoridi cambiare casacca; peròintato vuole «il massimoimpegno tecnico e agonistico,già domenica contro la capolistaMassese, e non più figureridicole da 4 punti in 5 partite».Intanto, però, nessunodei dipendenti del Fucecchioha mai riscosso un euro dall'iniziodella stagione.(gianluc)